Azione e reazione

Scusate la stringatezza, ma sto postando dal telefono poichè dal punto di vista tecnologico sono stato completamente disarticolato e messo fuori gioco.
Ieri sera, sull’onda emotiva del fattaccio, ho scritto qui che si è trattato di un’intimidazione. In realtá non è cosi, e non solo perchè non sono affatto intimidito.
Non é stata un’intimidazione perchè è stata una completa azione d’attacco verso di me e verso il mio patrimonio di conoscenze.
Sono state trafugate non cose di valore ma solo cose che contenessero informazioni (pc, hard disk, registratori digitali, cassette minidv, penne usb, ecc).
Bel colpo, certo. L’obiettivo é chiaro: profilare al meglio quel che so, quel che faccio, i cazzi miei.
Tuttavia, tutte le attività vanno avanti allo stesso modo di prima, a partire dalla presentazione di stasera, che è confermata.
E occhio, caro mandante, guardati le spalle ma con serenità: io non agisco al di fuori della legalità.
E giacchè siamo in tema, sai una cosa? Non sono neanche tanto solo quanto tu credi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in vie dei rifiuti, vita. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...