Ed ora si riprende (momentaneamente)

Monnezza tossica sul Vesuvio, in piena area del parco nazionale. Quando è troppo è troppo: i fusti interrati in un parco nazionale di interesse mondiale è roba grave.
Pertanto, scusate tanto, ma stavolta anzichè osservare da lontano (o da troppo vicino) per raccontare, scendo in campo in prima persona, mettendomi a disposizione (già fatto). Anima, corpo e cuore.

Quando ci vuole, ci vuole.
(seguiranno aggiornamenti)

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in discariche, vie dei rifiuti. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ed ora si riprende (momentaneamente)

  1. minpeppex ha detto:

    E certo che quanne ce vò ce vò… ti seguo con interesse, come sempre.
    Keep us posted 😉

  2. Pingback: Let’s do it! Facciamo sul serio. « alex321blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...