La cura del cappello

E’ solo la ripetizione di un post del febbraio 2005, che in questi giorni compie 7 anni 🙂

Per chi è affetto da influenza, raffreddore, tonsillite, ecc. e non è precisamente astemio, la celebre Cura del Cappello si rivela efficace praticamente nella totalità dei casi.
La cura si basa su princìpi naturali, per cui non occorre alcun prodotto farmaceutico. Pertanto la cura è adatta anche a chi ricorre alla medicina omeopatica, a chi è vegetariano, vegan, ecc. ecc. bla bla bla.
Materiali occorrenti: una bottiglia di wishky, un bicchierino e, materiale principale, un cappello. Serve anche un luogo in cui stendersi a lungo. Meglio se il proprio letto.
Esecuzione della cura: si tratta di una cura ricorsiva. Per prima cosa è necessario stendersi sul letto, accanto al comodino. Posizionare con attenzione e delicatezza il cappello sui propri piedi. Il cappello deve essere posizionato in maniera stabile, in modo che non cada.
Riempire il bicchierino di wishky e berlo. Non fate i furbi! Ho detto un solo bicchierino! Non tutti quelli che vorreste bere!!
Dopo aver bevuto, fissare intensamente il cappello per 10 secondi, assicurarsi di vedere il cappello.
Ripetere ricorsivamente la cura: nuovo singolo bicchierino di wishky e 10 secondi a fissare il cappello per essere certi che ci sia, e così via bicchierino di wishky, guardare il cappello, ecc. ecc. bla bla.

Quando non vedrete più il cappello, siete guariti!!
Da ogni male!

Note a margine: non ho wishky in casa, ma ho provato con quell’autentica opera d’arte di vodka polacca che risponde al nome di Zubrowka ed ha funzionato lo stesso!

Sperimentate, gente, sperimentate

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recitazione. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La cura del cappello

  1. minpeppex ha detto:

    ‘azz… mi fai quasi venire voglia di beccarmi un’influenza o raffreddore o tonsillite 😛 …

  2. missi ha detto:

    Interessante, se nn si hanno capelli ricci o corti. Se funziona anche in questo caso, più che una cura è un miracolo!

    Buona fine settimana 🙂

  3. ombreflessuose ha detto:

    Ciao Alessandro, questa medicina la trovo un tantino ubriacante … ma se funziona…
    Tanto di cappello.
    Un sorriso
    Mistral

    Ps
    Buon weekend

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...