Ridiamoci su

Domanda di esenzione dal servizio militare

“Signor Ministro della Difesa, mi permetta di prendere rispettosamente la libertà di esporvi quanto segue, e di sollecitare per vostra benevolenza lo sforzo necessario al rapido disbrigo della pratica.
Sono in attesa della chiamata alle armi, ho 24 anni e sono sposato con una vedova di 44 anni, la quale ha una figlia di 25 anni.
Mio padre, anche lui vedovo, ha sposato tale figlia.
Quindi attualmente mio padre è diventato mio genero, in quanto ha sposato la mia figlia acquisita.
Inoltre, mia nuora è divenuta mia matrigna, in quanto moglie di mio padre.
Mia moglie ed io abbiamo avuto lo scorso Gennaio un figlio. Costui è quindi diventato fratello della moglie di mio padre, quindi cognato di mio padre.
Ed inoltre mio zio, in quanto fratello della mia matrigna.
Mio figlio è dunque mio zio.
La moglie di mio padre a Natale ha avuto un figlio da lui, che quindi è contemporaneamente mio fratello in quanto figlio di mio padre, e mio nipote in quanto figlio della figlia di mia moglie.
Io sono quindi fratello di mio nipote, e siccome il marito della madre di una persona è suo padre, risulta che io sono padre della figlia di mia moglie e fratello di suo figlio!
Di conseguenza, analizzando la situazione, risulta che io sono mio nonno.
Spiegato ciò, Signor Ministro,la prego di volermi concedere di essere esentato dal servizio militare, in quanto la legge impedisce che padre,figlio e nipote prestino servizio contemporaneamente.
Fermamente convinto della vostra comprensione, la prego Signor Ministro di accettare i miei più distinti saluti.”

Risposta da parte del Ministero della Difesa
Le comunichiamo che Lei è stato riformato per: stato psichico instabile e preoccupante nonchè turbe mentali aggravate da un clima familiare molto disturbante.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storie e storielle. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ridiamoci su

  1. minpeppex ha detto:

    Strepitosa! non so se m’abbia fatto ridere di più la lettera di richiesta di esenzione, oppure la risposta del Ministero… comunque grazie per la risata che in una giornata fredda e nevosa come quella di oggi, ci stava tutta! 😀

  2. ilPizzo ha detto:

    hahaha… l’ho letta altre volte, ma non mi ricorderò mai a memoria l’intreccio 🙂 per questo ogni volta la rileggo fino alla fine…

    un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...