.: Cambiate tutto, cambiate :.

Già, è lo stesso titolo del post del 25 settembre 2008, quando decisi di cambiare tutto nella mia vita, lasciare Roma, cambiare lavoro, cambiare zona d’Italia.
E’ successo di nuovo.
Non svelo i particolari, perchè non ne ho il tempo, nè il processo decisionale (anche doloroso) che c’è dietro.
So che in parecchi magari non saranno d’accordo con me, o che mi considereranno un folle.
Non mi interessa.
Si ricomincia da capo. Si ricomincia da zero.
Ho deciso, dopo consulti telefonici con parenti e amici (ne è mancato qualcuno, non sono riuscito a reperire delle persone importanti…), di accettare un’offerta di lavoro che implica di cambiare vita radicalmente, di nuovo.
Ho accettato, e il cambiamento sarà anche rapido (questione di poche ore…). D’altronde, chi mi conosce bene (in pochi) sa che accetto sempre le sfide, senza tirarmi mai indietro, e che continuamente metto tutto in discussione a cominciare da me.
Come disse qualcuno più famoso di me, alea iacta est.
Per ora, non posso dare altri particolari. Ma il cambiamento è proprio radicale. Anche come tipo di lavoro. E tutto avviene subito, con l’immissione in servizio già domani mattina.
Soprattutto, si ritorna in Campania.
Soprattutto, dico addio al mondo dell’industria, della tecnologia, del mercato, del progettare o gestire qualcosa da vendere. Sì proprio così. Finalmente, nel mio lavoro quotidiano, si torna a parlare di Fisica. Era ora.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in gioia, vita. Contrassegna il permalink.

12 risposte a .: Cambiate tutto, cambiate :.

  1. piccerella ha detto:

    beh tornare in Campania secondo me è un bel progetto, lavorare per la tua terra ti darà soddisfazioni,ne sono certa 🙂
    anch'io sono invena di cambiamenti, forse anche spostamenti anche se saltuari ma cambiare è cosa buona con tutti i rischi che comporta.
    in bocca al lupo 🙂

  2. utente anonimo ha detto:

    Campania+Fisica
    una specie di Ritorno alle origini
    quindi "tutti quanti" di nuovo in movimento?

    In bocca al lupo 🙂

    ci aggiorniamo presto 🙂

    maredidirac

  3. minpepp ha detto:

    Ale, io ho seguito la discussione che si è sviluppata ieri su FB e non sono intervenuta solo perché con lo smartphone diventa particolarmente complicato scrivere cose impegnative. Ti dico ora il mio pensiero:
    i cambiamenti, soprattutto quelli radicali, vanno ben ponderati, soprattutto quando ci sono in gioco anche delle vite che dipendono da te e dalle scelte che fai. Leggevo che il lavoro che svolgi attualmente (insomma sì, fino ad oggi, o ieri) è da considerarsi precario, nel senso che è a tempo determinato, rinnovabile di anno in anno. Il nuovo lavoro che andrai a fare invece, comporta un'immissione di ruolo che ti darà molta più stabilità. Ecco, io dico che già questo sarebbe sufficiente per determinare la scelta che hai fatto, e che condivido. Anche se questa scelta ti porterà lontano dalla tua famiglia, il modo di sistemare le cose poi si trova… forse in futuro potrai contare tu su un trasferimento e tornare al nord. Forse si creeranno le condizioni perché la tua famiglia si trasferisca da te… non lo possiamo sapere ora, son tutte situazioni che verranno valutate in seguito. Intanto, la cosa importante, secondo il mio modesto parere, è sapere che puoi assicurare un futuro a tua figlia, e non essere costretto a vivere col patema di un datore di lavoro che potrebbe svegliarsi una bella mattina e decidere che può fare a meno di te.
    Certo, questa scelta ti porterà lontano da tua figlia per un periodo di tempo non quantificabile al momento, ma in vita mia ho visto tanti uomini fare scelte simili per migliorare la posizione loro e delle loro famiglie che, col tempo, hanno finito sempre per ricongiungersi. Vorrà dire che, per un po', farai su e giù. Per te non sarebbe una novità, e sono convinta che la stabilità sicuramente val bene un po' di pendolarismo. E poi, che diamine! andrai a fare quello per cui hai speso tanti anni di studio… finalmente potrai dare un senso a tante nottate spese sui libri a imbottirti di caffeina!!!
    In bocca al lupo my friend, per la tua nuova vita e per tutto il bene che, sono sicura, ne deriverà, per te e le persone che ami!

  4. alex321 ha detto:

    Allora:
    maredidirac: no, mi sposto da solo, per ovvi motivi….

    minpepp: grazie. avevo bisogno del tuo appoggio, strano, eh? Sapere che condividi questa scelta, mi fa tirare un sospiro di sollievo.

  5. utente anonimo ha detto:

    in bocca al lupo alex

    emanuele, paola e massimo

  6. 1KONAN ha detto:

    complimenti.
    sopratutto per il coraggio.

    se ti serve un "Logistics Manager", non hai che da chiedere…

  7. utente anonimo ha detto:

    ecco. la penso esattamente come minpepp.
    in bocca al lupo! 🙂

    zak

  8. alex321 ha detto:

    Ho firmato l’assunzione a tempo indeterminato. Ora festeggio con spaghetto a vongole napoletano.

  9. piccerella ha detto:

    beh almeno lì dove sei ora non ti manco certe delizie a tavola 🙂
    io avrei preso un saltimbocca, dici che è troppo pesante col caldo che fa? :)P
    ah non vogliamo sapere lo stipendio eh :)))))

  10. minpepp ha detto:

    W i festeggiamenti, lo "spaghetto a vongole" (ma questo è un modo tutto napoletano, o meglio campano, di chiamare gi spaghetti con le vongole?) e soprattutto… l'ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO!!!
    Baci! Baci! Baci! e te e Cinzia e Viola!!!

  11. missi ha detto:

    La massima saggezza confina con la più grande follia e Boltzmann sapeva esattamente di cosa parlava 😉

    In bocca al lupo Alex! 🙂

  12. alex321 ha detto:

    E solo un genio di riferimento come Boltzmann, poteva arrivare ad una conclusione tanto semplice quanto ardita 🙂
    Creperà il lupo, anche se è una specie protetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...