.: Preso! (ed altre cose) :.

Ed era ora! A parte che da un punto di vista personale avevo un certo dente avvelenato con
costui, ma ora finalmente si chiude un capitolo
pesantissimo della Storia.
Sia chiaro, io nei tribunali internazionali non ci credo, così come non credo nel diritto e in tante altre invenzioni fatte per tutelare la proprietà, piuttosto che l’umanità, ma
gli auguro di cuore di passare un brutto quarto d’ora. Che sarà sempre un nulla, rispetto agli eventi di cui è responsabile. Come questo, ma si può leggere qualcosa anche qui.
 

Per quanto riguarda questioni più “locali”, ricordo agli appassionati di musica e di monnezza l’evento di domani a Vighizzolo, di cui ho già parlato.
 

Per la cronaca dall’interno, invece, per oggi mi sa che è meglio stendere un velo. I casini del quotidiano hanno preso il sopravvento, e poichè come si dice al mio paese a’ cervella è ‘na sfoglia e cipolla, meglio agire, quasi meccanicamente, verso gli obiettivi prefissati, senza stare a pensarci sopra troppo. Che oltretutto se uno ci pensa e magari ne parla, qualcuno ti viene pure a dire che sono tutte stronzate, e ci facciamo male inutilmente. Quindi, procedere e basta. Ma toglie tempo, e le energie già sono poche… Infine, siccome oggi è 27 maggio, c’ho pure il fiato sul collo… del tempo. Eh sì, sono sotto scadenze.
Subito un bel caffè, se no non mi muovo da terra, oggi.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in musica, pensieri, yugoslavia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...