.: Venerdì :.

Vi capita mai di leggere un articolo su un giornale, e accorgervi
che è sbagliato? Quando leggiamo articoli riguardanti cose sulle
quali non sappiamo molto, assorbiamo e basta. Poi capita che l’occhio
cade su un titolo che riguarda qualcosa che conosciamo bene, leggiamo
l’articolo e… ci accorgiamo che dice un cofano di baggianate (e dire
che si tratta di uno dei due maggiori quotidiani nazionali!).
Allora, viene il sospetto che ci siano scritte baggianate anche nei
pezzi su argomenti che non conosciamo, o no?
E quando si tratta di argomenti delicati? Perchè tutta questa
superficialità?
Boh, magari me ne occuperò un po’ nel fine settimana, visto che
a ‘sto giro di tempo libero ne avrò da vendere, ed anche troppo 😦
 

Boh, questo è un momento in cui occorrerebbe stare tranquilli
e sereni, pensando al domani. E invece non ci si riesce. Sempre
guai, sempre ostacoli. Alcuni veri, altri invece sono di un tipo
particolare: al passare dei giorni diventano sempre più artificiosi. 😦

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in stress, vita. Contrassegna il permalink.

14 risposte a .: Venerdì :.

  1. Cassandra85 ha detto:

    A proposito Ale… lo sai che un consigliere della tua città natale ha proposto la creazione di un sito di stoccaggio per l’umido “con cassoni a tenuta stagna, così risparmiamo sui costi”? Rob de mat, direbbero tra le nebbie padane. Ho fatto notare al mio direttore che nell’intervista l’omucolo politico aveva detto una marea di cacchiate, però lui ha detto di star tranquilla perchè il tizio è conosciuto in città proprio come tiratore scelto di corbellerie. Sarà… ma io sono sconvolta lo stesso!!!
    -Mary-

  2. Cassandra85 ha detto:

    A proposito Ale… lo sai che un consigliere della tua città natale ha proposto la creazione di un sito di stoccaggio per l’umido “con cassoni a tenuta stagna, così risparmiamo sui costi”? Rob de mat, direbbero tra le nebbie padane. Ho fatto notare al mio direttore che nell’intervista l’omucolo politico aveva detto una marea di cacchiate, però lui ha detto di star tranquilla perchè il tizio è conosciuto in città proprio come tiratore scelto di corbellerie. Sarà… ma io sono sconvolta lo stesso!!!
    -Mary-

  3. macca ha detto:

    Pensa a te stesso, alla tua serenità.
    I giornali prendili come passatempo…
    Daniele

  4. macca ha detto:

    Pensa a te stesso, alla tua serenità.
    I giornali prendili come passatempo…
    Daniele

  5. alex321 ha detto:

    La mia serenità?
    Beh… è un momento difficile…

  6. arancioeblu ha detto:

    Sinceramente faccio questo pensiero quasi ogni volta che leggo il giornale.
    Due possibilità:
    1. leggere un giornale scandalistico, almeno lì la bufala è lecita
    2. chiudere il giornale e aprire un libro.

  7. acuacheta ha detto:

    Scusa, ma mi limito a leggere delle bufale.
    Il posto precedente mi fa stare male solo a vedere l’inizio.
    é vigliaccheria, lo so, ma adesso proprio non ce la faccio.
    Tu passa un finesettimana tranquillo e vedi se riesci a “ritrovarti”… se trovo una strada ti faccio un fischio!
    Un saluto e buonanotte!
    😉

  8. acuacheta ha detto:

    Scusa, ma mi limito a leggere delle bufale.
    Il posto precedente mi fa stare male solo a vedere l’inizio.
    é vigliaccheria, lo so, ma adesso proprio non ce la faccio.
    Tu passa un finesettimana tranquillo e vedi se riesci a “ritrovarti”… se trovo una strada ti faccio un fischio!
    Un saluto e buonanotte!
    😉

  9. blackmilk ha detto:

    love will tear us apart (again) :*

  10. blackmilk ha detto:

    love will tear us apart (again) :*

  11. AlessioViscardi ha detto:

    Praticamente tutta l’informazione è un ricettacolo di falsità e giochetti politico-economici.

  12. AlessioViscardi ha detto:

    Praticamente tutta l’informazione è un ricettacolo di falsità e giochetti politico-economici.

  13. lorypersempre ha detto:

    Peggio ancora: quante notizie inesistenti ci vengono propinate, e quante notizie vere non ci vengono comunicate affatto?
    Mi ci arrovello sopra da anni… 😦
    Leela

  14. lorypersempre ha detto:

    Peggio ancora: quante notizie inesistenti ci vengono propinate, e quante notizie vere non ci vengono comunicate affatto?
    Mi ci arrovello sopra da anni… 😦
    Leela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...