.: Belgio :.

Allarme in Belgio per una fuga radioattiva verificatasi in un istituto che produce radioisotopi per uso medico a Fleurus, località ad una cinquantina di chilometri a sud di Bruxelles, nella zona di Charleroi. L’incidente risale al 24 agosto, ma solo in questi giorni le autorità competenti hanno deciso di avvertire la popolazione. Insieme agli avvisi ai cittadini che vivono nell’area, l’Agenzia belga per il controllo nucleare ha informato la Commissione europea delle misure prese, così come previsto a livello UE dal sistema di allerta rapida Ecurie.
La fuga radioattiva, avvenuta nel laboratorio dell’Istituto di radio-elementi (Ire) di cui è presidente l’ex commissario europeo Philippe Busquin, era stata segnalata nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 agosto. In un primo momento, il 26 agosto scorso, l’incidente era stato classificato al livello 3 (guasto grave) della scala internazionale Ines, che comprende 7 livelli. Solo ieri sera l’Agenzia belga per il controllo nucleare ha optato però per misure di protezione più stringenti, dopo aver analizzato alcuni campioni di erba. A questo punto è partita la comunicazione anche all’esecutivo Ue e di conseguenza a tutti gli altri Stati membri.
 

Continua su Altrenotizie
 

Cronaca dall’Interno
 

Dal Vangelo secondo Blade Runner:
Ho fatto cose brutte. Cose per cui il Dio della biomeccanica non ti farebbe entrare in paradiso.

 

Proverbio del giorno:
Se vuoi che qualcosa riesca bene, falla da te.
 

Angolo della musica
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, musica, nucleare, stress, video clip. Contrassegna il permalink.

7 risposte a .: Belgio :.

  1. macca ha detto:

    Che hai combinato?
    Sarai mica come me, che provo a fare esperimenti informatici e combino solo casini?
    Sono sicuro che tu sei molto, molto più bravo di tanti.
    Daniele

  2. alex321 ha detto:

    No no! Io i casini li combino con le persone 😦

  3. storie ha detto:

    capita a tutti di fare un po di casini… La cosa migliore è ripartire da se stessi, ricostruirsi, ritrovare la propria faccia allo specchio che la nostra vita dipende unicamente da noi, dalle azioni che mettiamo, dai pensieri che fa la mente … e poi tanto, ci sarà un/una piccolino/a per il quale sarai sempre un eroe megagalattico anceh se fai delle cazzate increbidili: è uno dei privilegi dei genitori – almeno fino a quando i figli sono piccini – essere idealizzati pur facendo cazzate increbili 😀

  4. alex321 ha detto:

    Leggi le mail, magari.

  5. storie ha detto:

    ma ale, la mail è un pippone lunghissimo … quasi come alcuni tuoi post, quelli piu prolissi…

    guarda che io sono in ufficio e devo lavorare che brunetta alias ilgrandeocchio ci osserva!

  6. Saamaya ha detto:

    noi saremo clementi, Alex. Eccetto con chi si macchia di crimini gravi contro gli uomini e l’ambiente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...