.: Prima delle ferie… :.

Vie infinite dei rifiuti. T2.6. Pomigliano d’Arco (NA)
 

L’appuntemento è per 18 venerdì 18 luglio, alle 16.30
presso il centro Paolo Borsellino e Rita Atria, sito in via Locatelli,
a Pomigliano d’Arco.
Qui c’è la mappa per arrivarci.
 

Ne parlano:
Maryanna
Nunzia Lombardi
Joiyce
 

A quanto pare, a qualcuno la presentazione deve essere poco gradita. Pertanto,
mai come questa volta, mi auguro che la partecipazione sia abbastanza elevata. Altre volte,
anche se ci fossero state 4 persone mi sarebbe andata bene lo stesso. A ‘sto giro,
le cose cambiano 🙂

Ad ogni modo, staremo a vedere.
 

Cose serie
 

Ad integrazione del post di ieri sulla Spagna…
Altro incidente negli impianti nucleari, questa volta in Svezia,
a Ringhals. Si è sviluppato un piccolo incendio nella sala di una turbina
dell’impianto, una sala adiacente al reattore, ben protetto da un muro spesso
un metro.
La causa? Quella che può avvenire dovunque, quando si lavora: errore
umano (solo chi non lavora e non fa una mazza, non fa errori e non fa guai).
Si è trattato di un’azione errata da parte di alcuni tecnici che, lavorando con
delle torce, hanno involontariamente dato fuoco al tetto, distruggendolo. L’allarme
si è poi propagato a causa del fumo che ha invaso i condotti di aerazione.
Per approfondire:
The local
(in inglese, ma tutte le altre fonti sono in svedese…)
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in nucleare, vie dei rifiuti. Contrassegna il permalink.

7 risposte a .: Prima delle ferie… :.

  1. Maryanna1982 ha detto:

    Spero che, almeno questa volta, i prepotenti non abbiano la meglio!!!

  2. macca ha detto:

    Insomma un incidente al giorno, quasi.
    E che bellezza…
    😦
    Vai pure in ferie?
    E dopo?
    :-)))
    Daniele

  3. utente anonimo ha detto:

    Rifiuti? …Quali rifiuti?

    Venerdi 18 pomeriggio, altro appuntamento in contemporanea al vostro:
    NAPOLI — Tra due giorni il governo tornerà a riunirsi a Napoli. Il consiglio dei ministri è stato fissato per venerdì pomeriggio, con la questione rifiuti come primo punto all’ordine del giorno. Per Berlusconi sarà l’occasione per dimostrare pubblicamente di essere riuscito a mantenere l’impegno di ripulire Napoli. Dirà che l’emergenza è finita, lo ha confidato ieri ad alcuni parlamentari del Pdl durante una riunione a Montecitorio.
    (Corriere di oggi, 16/07)

    Gabriele

  4. utente anonimo ha detto:

    Ci vuole fegato per venire a Napoli e dichiarare la fine dell’emergenza rifiuti…. forse dell’emergenza sacchetto!!!

    Non a caso oggi sul quotidiano Il Mattino nella stessa pagina la dichiarazione di cosa dirà Berlusconi a Napoli e in basso a destra due interventi di ieri dei vvf, uno dietro il mercato del pesce (discarica incontrollata) e l’altro a Via Argine fronte palazzo Arin (vi dice nulla?) tra i tanti rifiuti e sterpaglie, montagne di gomme ed ops bombola di acetilene……. per altri posti di discqariche incontrollate stò pensando ad un tour virtuale, mi occorre solo una collaborazione informatica
    Saluti
    Gianpla

    p.s.non lo voglio dire ma questa volta proverò a vedere il buon Alex da vicino, è un segreto non glielo dite pssssssssss

  5. alex321 ha detto:

    Va bene! Prometto di non dire niente ad Alex!

  6. Cassandra85 ha detto:

    Ma porca l’oca, perchè l’ho letto il giorno dopo? Spero sia andata bene… mannaggia la mia testa e l’università onnivora!
    Mariangela

  7. alex321 ha detto:

    Povera oca 🙂
    Dai, sarà per la prossima volta 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...