.: Alcune segnalazioni :.

Prima di tutto, inviterei a leggere il seguito del
post
dell’altro giorno
scritto da Maredidirac, che

sta andando avanti
in modo brillante 🙂
 

Mutamenti climatici e salute: le attività della HEAL
 

La Health and Environment Alliance (HEAL) nell’ambito di cambiamenti climatici e
salute, organizza in collaborazione con la European Regional Local Health
Authorities (EUREGHA) la conferenza “Climate change and the challenges for public
health: engaging the regions”.
L’evento, che si svolgerà a Bruxelles il 24 Giugno
2008, si rivolge ad un ampio pubblico con lo scopo di divulgare le misure adottabili
dalle autorità locali per ridurre e mitigare i cambiamenti climatici nonché di
mobilitare un supporto per le prossime azioni dell’UE rispetto ai mutamenti
climatici. I gravi effetti dei cambiamenti climatici sulla salute umana esigono una
chiara risposta che consideri la protezione della salute una componente chiave delle
strategie per contrastare i mutamenti climatici. A questo fine, la conferenza
HEAL/EUREGHA delineerà le attuali politiche dell’UE sui cambiamenti climatici e
sulla salute e creerà un forum di discussione in cui le autorità locali e regionali
potranno dar voce ai loro bisogni, condividere le loro esperienze, costruire
partnership e trovare ispirazione per muovere i passi necessari al fine di evitare
mutamenti climatici pericolosi e meglio adattarsi alle loro conseguenze.

Nel contesto di questa conferenza, HEAL ha organizzato il “Best Practice Award” per i
progetti a cura di autorità sanitarie locali e regionali che promuovono la salute
proteggendo simultaneamente il clima.
 

Per informazioni: Env-Healt.org
 

Nel frattempo…
 

Un reattore nucleare nell’Ucraina occidentale è stato spento dopo la scoperta di
una fuoriuscita di acqua radioattiva, che comunque ha creato danni all’ambiente. Lo
rivela un alto funzionario della centrale di Rivna, rimasto anonimo.

Poche ore dopo, la notizia viene confermata anche dalla compagnia ucraina del
nucleare Energoatom.
Secondo il funzionario, 1,3 metri cubi di acqua adibita al raffreddamento del
reattore sarebbero fuoriusciti a causa di una perdita nelle tubazioni. Energoatom
in un comunicato precisa che comunque il reattore è stato spento.
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, nucleare. Contrassegna il permalink.

3 risposte a .: Alcune segnalazioni :.

  1. alex321 ha detto:

    Che ridi? 🙂
    Guarda che è spazio meritato 😉

  2. missi ha detto:

    Quindi, siccome nn c’è due senza tre, questo è l’ultimo dopo Asco e Krsko??…il mio pensiero [nn proprio benevolo] va a SB, dopo aver annunciato il nucleare per l’Italia è stato un crescendo, sarà il caso che faccia[te] adeguati scongiuri! 😉

    Buona fine settimana Alex 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...