.: Oggi non avrei bisogno di postare :.

Infatti, per quanto riguarda il presente non ce n’è alcun bisogno… per quale motivo dovrei
scrivere, quando è appena uscito un post ineguagliabile per
chiarezza, contenuto e tema affrontato? E si tratta di un tema – e lo sapete bene – a me molto
caro.
Allora, oggi non vale la pena leggere me. Meglio leggere cose davvero
importanti, come quel che ha scritto
Maredidirac.
Prendete, leggete, imparate. Poi se ne può sempre discutere eh 🙂
 

Per quanto riguarda i ricordi del passato, è successa una cosa che
mi ha fatto tornare con la mente indietro di 13 anni:
 

Una violenta esplosione ha colpito il confine meridionale della Serbia
con il Kosovo, presso il quartiere generale della polizia a Bunjanovac,
a circa 200 chilometri a sud di Belgrado.
La detonazione ha fatto saltare in aria una jeep e danneggiato le auto
e gli edifici vicini, senza provocare tuttavia alcun danno tra i civili.

Secondo la polizia, dei soggetti non identificati hanno lasciato
un’apparecchiatura esplosiva ed estremamente potente vicino ad una
macchina parcheggiata nel recinto della stazione.
 

(Ehi!!! Ma chi volete che ci creda?? E’ una scena già vista!!! E il
trucco è vecchio!)
 

Secondo alcuni esperti, è difficile che qualcuno si sia potuto
introdurre in una zona militare protetta, mettere un esplosivo e rimanere
inosservato, (E ci volevano gli “esperti” per dirlo???? Queste cose
le sanno anche i bambini). Secondo alcuni esponenti politici di Bunjanovac,
come Miodrag Milkovic (c’è ancora vita intelligente nei Balcani…),
si può ipotizzare che si tratta di “un atto terrorista commesso da qualcuno
interno alla polizia”, (Ipotesi plausibile, anche questa sarebbe una
scena già vista…) considerando che “le forze dell’ordine di Bujanovac
sono multi-etniche, e vi sono dei soggetti che vorrebbero destabilizzare
di nuovo questa regione”.
 

(Eh… mi sa che ci ha preso in pieno….)
 

Tutto già visto. Che tristezza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, balcani, scienza - articoli. Contrassegna il permalink.

3 risposte a .: Oggi non avrei bisogno di postare :.

  1. macca ha detto:

    Il post della tua amica, in effetti, è molto esaustivo ed esauriente, nonchè avvilente.

    Tu citi una zona Europea di cui mi interesso molto e che creerà non pochi problemi, ma non tra anni, tra pochi mesi…
    Daniele

  2. Sydbarrett76 ha detto:

    “è difficile che qualcuno si sia potuto introdurre in una zona militare protetta, mettere un esplosivo e rimanere inosservato”

    sono sconvolto, nemmeno Giacobbo ha mai rivelato una verità così sconvolgente….

  3. JeanArmor ha detto:

    I macedoni direbbero: il cerchio è tondo, non si chiude…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...