.: Riflessioni elettorali :.

E finalmente è finita ‘sta storia, il cabaret è durato poco. Ma l’Italia è stata divertente anche questa volta.

Partiamo da Trento, dove un presidente di seggio si è presentato completamente ubriaco. E’ stato multato, e poi immediatamente sostituito. Non capisco perchè uno che fa il presidente di seggio debba assumere alcoolici in quantità industriali prima di andare al seggio, ma in fondo sono affari suoi 🙂
Cmq, finalmente i risultati ci sono:

Oltre questo, gli elettori come al solito sono incorreggibili. Così anche quest’anno si sono viste scene divertenti.
Il caso più eclatante è quello di Palermo, dove il presidente di un seggio ha denunciato la scomparsa di 100 schede del Senato, ancora in bianco ma già timbrate, insomma pronte per essere votate.
Un elettore nel barese una volta entrato nel seggio ha scoperto che la scheda che gli era stata data era… ehm… già segnata, già votata. La stessa cosa è successa anche ad un elettore in Umbria.
E infine, dulcis in fundo, fino ad ora sono state censite già un centinaio di denunce (destinate mi sa ad aumentare) sparse per tutta l’Italia a carico di altrettante persone che hanno fotografato le proprie schede dopo aver votato.
 

Insomma, siamo incorreggibili.
Meglio prendere un caffè, e studiare per bene dove emigrare. Cosa proponete? Francia, Spagna, Ungheria, o qualcosa di extraeuropeo?
Seguiranno aggiornamenti 🙂
Per ora vi lascio una lettura su
Altrenotizie.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in fuffa. Contrassegna il permalink.

29 risposte a .: Riflessioni elettorali :.

  1. tiptop ha detto:

    Ci avevo pensato, su qualcosa di extraeuropeo, ma c’è il rischio che oscurino la rete…

  2. mariater55 ha detto:

    E come commentare il fatto che, ancora una volta, gli exit poll hanno fatto fiasco clamorosamente? Sembra proprio che, oltre ad essere dei simpatici giocherelloni (via, le schede già votate erano solo uno scherzetto! il risultato conferma che stavolta non ci sono stati brogli…), sono pure degli incorreggibili bugiardi. O magari si vergognano di qualcosa?

  3. ladolcetempesta ha detto:

    ale’ quando ci hai pensato bene
    mi porti cu te ???
    va e meglio che vado
    a ubriacarmi pure io di caffe’

  4. alex321 ha detto:

    @tiptop: hai ragione, forse per ora è meglio rimanere in europa, ma per ora…

    @mariater55: beh gli exit poll oramai fanno parte del cabaret 🙂

    @tempesta: ceeerto 🙂 ti dico dove vado 🙂

  5. Galdo ha detto:

    Evviva!! niente più ICI!!

  6. maredidirac ha detto:

    Ribadisco la mia idea: mi faccio sposare da un mio amico spagnolo e vi saluto…però dimmi dova vai che ti vengo a trovare! Bacio e pat pat sulla spalla!

  7. macca ha detto:

    Amico mio,
    fino a che in questo Paese ci saranno persone come te, io ho speranza.
    Un abbraccio
    Daniele

  8. Sydbarrett76 ha detto:

    per emigrare c’è il Nepal, no?

    cmq te ne sei scordata una meravigliosa: in un seggio si sono accorti all’ultimo che la Presidente (SA) era fra i candidati e l’hanno dovuta cacciare….
    anche il tipo ubriaco non era male, però

    sugli exit poll: conosco gente che dice apposta il contrario

  9. nebula ha detto:

    per favore non lasciatemi qui!!!
    voglio venire anche io…in qualsiasi posto andiate :))))

    Alex…. guarda che anche se ho poco tempo per tutto, io ti seguo sempre…non pensare che sia sparita!

    Le elezioni? mah……………..
    ………………………………….
    ………………………………….

    leggi sui puntini ^_*

    buona giornata a tutti!

  10. santamargherita ha detto:

    Sono finalmente riuscita a leggere il tuo libro, o, per meglio dire, l’ho divorato. Farti i complimenti non sarebbe sufficientemente esaustivo 🙂

  11. Maryanna1982 ha detto:

    secondo me,la cosa migliore da fare è,emigrare tutti su una bella isola tropicale,dove le onde del mare ci facciano compagnia lambendoci i piedi..
    un bel “cocco fresco” da mordicchiare..e per me un bel maschio,privo completamente di facolta’ mentali e di parola..dedito completamente a sventolarmi con la sua emorne foglia di palma..:)

  12. alex321 ha detto:

    Uhh… sto guardando l’elenco parziale degli eletti e sto ridendo a crepapelle 🙂

  13. minpepp ha detto:

    Ma dai Alex, ma di che ti lamenti?!?!? Adesso ci pensa LUI a risolvere il problema della MONNEZZA CAMPANA!!! L’ha promesso, gridandolo ai 4 venti… ghe pense lui!!!
    Io non ci riesco proprio a ridere, non ci riesco proprio… 😦

  14. fraba ha detto:

    Guardati gli eletti in Campania.
    Altro che ridere….

  15. tiptop ha detto:

    sono depressa…ti rubo la prima vignetta e la posto da me…

  16. utente anonimo ha detto:

    Io ho un’amica in spagna ed un altro in inghilterra… ci sto pensando seriamente…

  17. giuba47 ha detto:

    Io consiglio soprattutto agli extracomunitari di emigrare, perchè per loro sarà davvero dura. Giulia

  18. AngyBi ha detto:

    Che bello, Cuffaro ha trovato una bella seggiolina comoda in parlamento….Come sono felice… 😦
    Alex, come segretario di seggio consumato, ti posso dire che il discorso del telefono è un po’ controverso. A volte lo si chiede a qualcuno che ti dice: “non ce l’ho, l’ho lasciato a casa apposta” Ma tu lo vedi che sta mentendo.
    Non potendoli perquisire (e sinceramente ci mancherebbe solo questa) il discorso del cellulare mi sembra purtroppo di difficile soluzione.
    Nel mio seggio (giuro che l’abbiamo chiesto a tutti) abbiamo registrato solo 92 cellulari su mille elettori ed un affluenza del 90,2%.
    Che dici? Ci hanno mentito??????

  19. alex321 ha detto:

    Sì, hanno mentito 🙂

  20. AngyBi ha detto:

    Credo anch’io.
    😦
    Che amaress.

  21. Mollie ha detto:

    Ok,accetto la provocazione.

    Emigra, dallatua città.
    emigra dalla tua nazione.
    Se non siamo riusciti a rendere vivibile il nostro paese cosa ci rende sicuri di poterlo fare in un altro?

    🙂

    Era un po’ che non passavo ora ho gli arretrati…

    Rifiuti: com’è che si è tornati alla Germania? Non ci sono speranze?

  22. alex321 ha detto:

    Provocazione accettata anche da me 🙂
    Non siamo riusciti a rendere vivibile il Paese perchè può essere reso tale se si è in maggioranza, e questo non è possibile, quando si fa parte di un popolo che si regge sui personalismi e sul proprio orticello privato 🙂

    Sui rifiuti, sì, non ci sono speranze. Ma non per la Campania: per l’Italia intera.

  23. utente anonimo ha detto:

    …. :-|:-|:-|

    (senza parole)

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  24. Aramcheck ha detto:

    mmm… Spagna, Stati Uniti (rigorosamente West Coast), Danimarca per chi preferisce i climi freddi…

    Sui rifiuti, sì, non ci sono speranze. Ma non per la Campania: per l’Italia intera.

    Detto da te che conosci perfettamente l’argomento, mi preoccupa e molto.
    Alex, ho sentito a Report che la bonifica per i rifiuti chimici mai iniziata nel napoletano ha un costo stimato superiore ai 100 miliardi di euro. Hai qualche dato anche tu in merito (scusa se magari l’hai postato e non ho seguito)?

  25. vituccio72 ha detto:

    Io posso consigliarti la Francia, ma non in un luogo qualunque, scegli la Bretagna, ho una casetta laggiù in piena campagna,tra mucche e capre, e posso dirti che ogni quando ci vado mi sento molto ma molto lontano dalla casta Italiana.

  26. alex321 ha detto:

    Anche i francesi mi hanno consigliato la Bretagna 🙂
    E complimenti per il tuo post di oggi 🙂

  27. SleepingStar ha detto:

    Nell’ordine mi hanno proposto:
    -Islanda
    -Svezia o altro paese scandinavo a scelta (ma la Svezia è pur sempre la patria Ikea)
    -Irlanda
    -Costa Rica (sole tutto l’anno, democrazia solida, hanno abolito pure l’esercito!)

    si accettano altre proposte eh…

    (cmq sono ricorsa anch’io all’alcool, lo ammetto. Peccato non basti a dimenticare cosa ci aspetta per CINQUE ANNI.
    Mi sento male solo a pensarci…)

  28. lorypersempre ha detto:

    Ungheria, persze!
    Ho parlato con tre colleghi di lì, oggi, non c’è rimasto più nessuno, magari posso rendermi utile (idioma permettendo 😉
    Leela

  29. storie ha detto:

    ritentare?? il problema è che dovremo sopportare per ben 5 lunghi anni… ditemi che è un incubo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...