.: 4-(2-amminoetil)benzen-1,2-diolo :.

No, non è arabo. E’ la sostanza che ha il nome di dopamina.
La dopamina è una ammina biogena naturalmente sintetizzata dal corpo umano.
All’interno del cervello la dopamina funziona da neurotrasmettitore, tramite
l’attivazione di recettori specifici D1, D2 e D3 subrecettori.
La dopamina è anche un neuro ormone rilasciato dall’ipotalamo. La sua principale
funzione come ormone è quella di inibire il rilascio di prolattina da parte
del lobo anteriore dell’ipofisi.
La dopamina non può essere utilizzata come farmaco ma viene comunemente
somministrato un suo precursore: la L-dopa (profarmaco), che subisce
decarbossilazione ad opera dell’enzima decarbossilasi degli amminoacidi
aromatici. La dopamina agisce sul Sistema nervoso simpatico causando
l’accelerazione del battito cardiaco e l’innalzamento della pressione sanguigna.
La biosintesi della dopamina avviene, a livello centrale, a partire da L-tirosina
che viene idrossilata a L-dopa. La successiva decarbossilazione porta alla
dopamina. Successivi passaggi biosintetici portano prima alla noradrenalina
e poi all’adrenalina. La dopamina viene rilasciata a livello centrale dalla
substantia nigra e la sua azione è mirata a modulare l’attività
inibitoria dei neuroni GABAergici.
 

Cronaca dall’Interno
 

Carissimo Ignoto,
(ma non troppo ignoto, visto che ho capito alla fine… chi
eri),
mi rendo conto della tua estrema soddisfazione nell essere
riuscito a fregarmi il fedele zainetto nero che da oltre 5 anni
mi accompagna ovunque. Devo dire che sei stato bravo, poichè chi
mi consosce sa bene che quando sto in giro sto sempre con le
antenne addrizzate, e mi guardo anche dietro le spalle. Per
questo sei stato bravo: hai saputo approfittare del mio unico
attimo di distrazione, e sei stato rapido. Ovviamente,
siccome eravamo in un luogo affollato, hai potuto contare
sull’omertà dei testimoni (trad. it.: Il luogo era affollato,
ma nessuno ha visto niente).
Complimenti davvero.
Peccato che, all’interno, oltre ad un oggetto del valore
di 50 euro scarsi, ci fossero solo carte, giornali, ed
appunti. Di elevato valore personale (e in certi casi anche
affettivo), ma di nessun valore economico.
Probabilmente a quest’ora, tolto quell’oggetto da 50 euro
scarsi, hai già gettato lo zainetto in un cassonetto, come
era destino che andasse a finire.
Che dire? Semplice: ti auguro una lunga serie, possibilmente
lunga qualche anno, di problemi intestinali costanti, con
coliche e dolori incontenibili e deiezioni liquide incoercibili.
E buona fortuna.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fuffa, stress, vita. Contrassegna il permalink.

18 risposte a .: 4-(2-amminoetil)benzen-1,2-diolo :.

  1. kymma ha detto:


    ciao buon lunedì bacioni di cuore by imma

  2. minpepp ha detto:

    La finalità della seconda parte del post mi è chiara e, anzi, mi associo ai tuoi auguri all’anonimo. :-/
    E’ la prima parte che mi lascia perplessa, e non solo perché non conosco i complessi precedimenti chimici che descrivi, ma perché non capisco proprio a cosa ti riferisci nello specifico… :-???

  3. fraba ha detto:

    la seconda parte del post mi ha riportato alla memoria Antonio Albanese in “Alex Drastico e i suo motorino”.

    Cmnq, mi associo agli “auguri”.

  4. fraba ha detto:

    ecco il video 🙂

  5. utente anonimo ha detto:

    Perchè serve a dirci cosa è piacevole e cosa no? In quel senso parli di dopamina? Furto dello zainetto,aumento della dopamina, registrazione nella memoria dell’avvenimento come spiacevole e increscioso.
    Occhio però al condizionamento Alex, altrimenti al prossimo zainetto nero che incontri, ti metti a correre per inseguire il proprietario… 😉

    Ai problemi intestinali aggiungerei un eczema pruriginoso costante laddove il sole non batte. E la piorrea.

    Angy sloggata

  6. acuacheta ha detto:

    A parte quella cosa in lingua straniera che hai scritto su in cima e che, credo, riguardi qualcosa relativo al doping… ;)…. spero con tutto il cuore che le tue gufate verso l’ignoto funzionino e unisco volentieri il mio “pensiero” al tuo!
    🙂

  7. rigirandola ha detto:

    Della serie: come ritrovarsi, ovvero come ritrovare la propria salute mentale.
    Quando si parla delle droghe, in genere, si incontra una forte resistenza morale, culturale. Quando si prova a dire che la sensazione derivata dall’uso di droghe, droghe pesanti tipo eroina, è bella, in genere gli sguardi diventano torvi e diffidenti, ma in definitiva nel cervello si riattua proprio questa situazione, con il vantaggio/svantaggio, che la si puo’ simulare quando cavolo si vuole…

  8. alex321 ha detto:

    La dopamina è un’endorfina…

  9. 1KONAN ha detto:

    ciao alex, ho un problema: non riesco ad interpretare a modo le statistiche sui decessi in campania nel collegamento che ci hai fornito al post precedente….perchè non ci aiuti? hai qualcosa di piu semplice per noi, che ci indichi con facilità perchè e doive sopratutto si muore di più nella ns regione rispetto al resto d’italia?
    grazie, come sempre.

  10. alex321 ha detto:

    Konan, nel mio libro, al capitolo intitolato “Il prezzo che si guadagna e quello che si paga”, cito un atlante della mortalità, e nelle note metto anche da dove scaricarlo. Lì è tutto mostrato con chiarezza 😉

  11. 1KONAN ha detto:

    ci guardo a casa….
    hai ragione.
    grazie.

  12. arancioeblu ha detto:

    Mi associo agli auguri.
    E aggiungo che lo pigli quel virus che ho appena domato, uno di quelli che si passa una giornata seduto sulla tazza e con un secchio sulle ginocchia per svotarsi lo stomaco (in contemporanea…)

  13. utente anonimo ha detto:

    Per la prima parte del post ti dico solo che mi ha fatto venire in mente il film Risvegli e le medicine del dott. Oliver Sacks. Ma poi… come andò a finire?

    Per la seconda parte del post, mi associo innanzitutto agli auguri di eczemi purulenti e fistole diarroiche per il signore ignoto.

    Non so se lo zainetto l’hai perso a Roma ma con una ingenuità che stupisce me stesso, direi… hai provato a chiedere all’Ufficio Oggetti Rinvenuti del comune? http://www.comune.roma.it/was/wps/portal/!ut/p/_s.7_0_A/7_0_6M7/.cmd/ad/.ar/sa.spf_ActionListener/.c/6_0_43Q/.ce/7_0_OMQ/.p/5_0_NB2/.d/1?PC_7_0_OMQ_spf_strutsAction=%212fricerca.do#7_0_OMQ

    Che ne sai… magari ha letto il tuo post e ha preferito evitare jatture varie…

    Sul sito del comune di Napoli troveresti addirittura la lista degli oggetti rinvenuti mese per mese…
    …non so se a Roma però…siete così avanzati… 😛

    Adam

  14. lorypersempre ha detto:

    Non ci dirai mica che ti hanno rubato il cellulare rosa nuovo fiammante 😦
    Leela

  15. alex321 ha detto:

    No no, quello è a casa, a fare da modem 🙂

  16. utente anonimo ha detto:

    Caro Alex, se hai capito chi è stato, fai un fischio agli amici tuoi partenopei… Magari lo zainetto non lo ritroviamo, ma qualche pietra dalla scarpa ce la togliamo…

    Sapessi io quante ne ho, ancora!

    So come devi esserti sentito…
    In qualche modo, è un pezzo dei tuoi pensieri che ti viene strappato via, viene violata la tua intima sensibilità, i tuoi più profondi affetti, con tutti i relativi simboli che li rappresentano.

    Un abbraccio, se ti può consolare.

    Floriz.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...