.: E siamo alla fine della settimana :.

Partiamo dalle cose strane, o che per lo meno dovrebbero esserlo.
 

Il governo albanese ratifica con il Vaticano un accordo per l’esonero fiscale
delle organizzazioni e delle entità della Chiesa Cattolica in Albania. Un accordo che
prevede la mancata tassazione dei redditi percepiti dalla Chiesa e dai suoi enti che
svolgono attività senza scopo di lucro, oltre all’esonero delle tasse di successione e di
donazione.
Fonte: Rinascita Balcanica

 

Passiamo a qualche notizia migliore, o che almeno da un po’ di speranza.
 

I giurati della Corte Superiore di Los Angeles hanno condannato
3 imprese multinazionali nordamericane che hanno prodotto ed applicato il mortale
pesticida Nemagón
, beneficiando 6 dei 12 querelanti con una quantità di 3,3 milioni
di dollari, riconoscendo che il loro stato di sterilità è stato causato dal contatto
diretto con il prodotto chimico in questione. Durante i prossimi giorni le compagnie
condannate presenteranno istanza di appello presso la Corte di Los Angeles. Il
verdetto è diviso in due parti: la prima riguarda i danni causati alle persone e la
seconda riguarda quella che si conosce come “punizione esemplare“.
Se si riuscirà a
dimostrare che queste imprese hanno agito in malafede, che sapevano che questo
agente chimico causava danni e che era proibito negli Stati Uniti, i giurati potrebbero
applicare una pena aggiuntiva che potrebbe essere il doppio o il triplo di quella
già applicata per danni fisici. Sarebbe una specie di “misura punitiva esemplare”
che si applica alle imprese, affinché sia d’esempio per il futuro. Tutto questo
permetterebbe di dimostrare la malafede delle imprese ed il loro unico obiettivo:
quello di arricchirsi sulla pelle dei lavoratori. La sentenza contro le
multinazionali nordamericane crea un importante precedente negli Stati Uniti e
dimostra che il Nemagón ha prodotto danni irreversibili ai lavoratori nicaraguensi.
Fissa inoltre dei parametri concreti per i giudici nicaraguensi per futuri processi
e sentenze.
Fonte:
Associazione Italia-Nicaragua


 

Poi passiamo alle cose serie.
 

Domani 8 Dicembre ricorre il XX anniversario della firma dell’accordo che portò
gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica ad eliminare i propri missili nucleari
installati in Europa
. Firmato a Washington dai Presidenti degli Stati Uniti Ronald
Reagan e dell’Unione Sovietica Mikhail Gorbaciov il “Trattato sulle Armi Nucleari
Intermedie”
pose fine alla corsa al riarmo che aveva trasformato l’Europa in un
campo di battaglia nucleare.
Oggi il Presidente Russo Vladimir Putin minaccia di
cancellare questo trattato, come ritorsione alla decisione americana di installare un nuovo sistema
missilistico americano in Polonia e nella Repubblica Ceca. Inutile, il 5 dicembre scorso, la
conferenza tenutasi all’Università di Harvard, intitolata “Superare il pericolo nucleare”. Tra
i partecipanti c’erano Mikhail Gorbaciov, George Shultz, Alexander Bessmertnykh e Ted
Turner.
Per approfondire: www.perlapace.it

 

Cronaca dall’Interno
 

Volevate vedere il telefono rosa? Eccovelo:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, notizie, nucleare, vita. Contrassegna il permalink.

21 risposte a .: E siamo alla fine della settimana :.

  1. maredidirac ha detto:

    in effetti è proprio da ragazzina … ma tu sei giovane dentro!

  2. fraba ha detto:

    Io voglio vedè la commessaaaaaa 😉

  3. alex321 ha detto:

    Ehm… non ce l’ho una foto della commessa….

  4. Sydbarrett76 ha detto:

    adesso però col telefono da pischella devi iNparare a scrivere con tutte le k e le abbreviazioni tipo TVTTBMTDNC e roba simile 😀

  5. cercacoccole2 ha detto:

    Bellissimo il telefono rosa!! :-))
    Ma in Albania non erano atei fino a poco fa? Cosa c’entra la Chiesa?…
    Buon fine settimana. Bacio. E.

  6. acuacheta ha detto:

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!
    Sei una sòlaaaaaaaaa….. non lo vedoooooooooooooooooo!!!!!
    Dopo essermi letta tutto il post serio e semiserio per arrivare alla foto osè…. non la vedooooooooooooooooooooooooo!!!
    😦 buon finesettimana!

  7. utente anonimo ha detto:

    Apperò, carino…
    Se vuoi pronpongo uno scambio con un nokia xpress. 🙂
    Il mio è decisamente più maschile di questo: nero con bordi rossi (milanista). Inoltre, ha la funzione i-pod.

  8. alex321 ha detto:

    Eh ma… a me serve il GPRS/Edge, non l’I-pod 😀

  9. lorypersempre ha detto:

    E’ belliZZZimo 😉
    Leela

  10. neradalia ha detto:

    Lo sospettavo che fosse magnifico il pink phone. 😀

  11. elisewinfox ha detto:

    Oh my God!!! Ma allora aveva ragione la commessa zelante… Dottò, hai un telefono da DONNA!!! 😀

  12. utente anonimo ha detto:

    Può essere sempre riciclato come pensiero d’amore in cambio di una serata di passione…. :-))

    gianpla

  13. utente anonimo ha detto:

    Ciao Alessandro,

    Se ti capita, per favore, dai un’occhiata a questa pagina:
    http://www.mno.hu/portal/forum?action=message&id_category=7&id_topic=23687
    Lí, vedi soprattutto al commento #5492, con le 3 foto.

    Immagino che tu sappia leggere un po’ di ungherese, ma per evitare i fraintendimenti, ti riassumo il nocciolo della storia: sulle foto si vedono membri della Guardia Ungherese (i vostri famosi neo-nonsocosa, infami, pericolosi ecc.) con delle famiglie rom sorridenti. Cosa succede? Nel periodo dell’avvento quelli della Guardia organizzano eventi festivi in varie localita’, connessi con azioni caritative. Distribuiscono regali, insomma, ai bisognosi che si presentano. A quanto sembra, si presentano soprattutto i rom, anche se non soltanto loro. Cmq, come vedi, non e’ proprio un caso di razzismo e di discriminazione negativa.
    Ecco, i neonazi ungheresi della vostra fantasia!

    Ágnes Bencze

  14. utente anonimo ha detto:

    Caro/a cercacoccole (#5),

    In Albania non erano atei per niente. “Fino a poco fa”, o meglio, fino al 1990, era il regime che proclamava l’ateismo a livello ufficiale.
    Ma non vuol mica dire che nella popolazione non ci siano stati credenti e praticanti, appartenenti a diverse chiese e religioni. Ora, che e’ tornata la liberta’ di culto, evidentemente bisogna affrontare anche la questione delle chiese e delle istituzioni ecclesiastiche…

  15. napartaud ha detto:

    ..eh, non c’è confronto… il cellulare rosa soppianta le notizie… avresti dovuto fare un post a parte… eh eh eh.
    Buona domenica.
    Au revoir.

    Sinceramente e teatralmente.
    R.M.N.

  16. Thulcky ha detto:

    il Vaticano fa proprio schifo. Non tanto perchè si fa i suoi porci comodi, in fondo è tipico dell’animo umano agli stati vitali più bassi e animaleschi, quanto perchè utilizza la spiritualità per i suoi fini. Priva in questo modo molte persone di fede, le lascia sole e disilluse, preda di un mondo in cui il singolo non può più fondersi in qualcosa di più grande perchè non si riconosce.
    Ma io penso che prima o poi..la gente aprirà gli occhi.
    Ciao dedde, buona domenica!

  17. redowl ha detto:

    Lo voglio anche io!!!! Cavoli con la mia macchian fotografica rosa ci sta proprio bene!!!!! potremmo andare in giro insieme…. cosi facciamo le signorine… :-))))
    un mega pernacchia 😮

  18. cercacoccole2 ha detto:

    Caro/a utente anonimo #15,
    grazie per la precisazione. Effettivamente mi riferivo alla situazione ufficiale, perchè conosco personalmente situazioni religiose presenti da tempo, case accoglienza ed altro..
    Mi pareva avesse poco di evangelico questo accordo con il Vaticano ed avevo espresso il commento con ironia…
    Buona giornata a te.
    Alex, buongiorno e buona settimana!..che fine hai fatto??
    😉

  19. utente anonimo ha detto:

    E questo è il telefono??? Io pensavo che avesse hello kitty o gli strass.. la commessa deve essere proprio 1a frustrata.

    Ale nun pensà a nisciun..

    giacomo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...