.: Tensioni :.

Non mi interessa il fatto che mi attirerò più di un’antipatia. D’altronde,
e lo ripeto per la millemilesima volta, non ho mai nè chiesto nè imposto
a nessuno di essere d’accordo con me o con le mie idee.
Anzi, non ho mai chiesto a nessuno neanche di leggermi o di linkarmi 🙂
 

Che in Italia si faccia un uso smodato di strategia della tensione, non c’è
bisogno che sia io a dirlo, visto che oramai compare anche ufficialmente sui libri
di storia. Dal 1969 in poi, quando c’è il rischio di qualcosa che potrebbe
smuoversi, ecco arrivare qualcosa di più, che mette tensione. Di solito sono
bombe o minacce di stampo terroristico.
Senza rifare la storia, perchè è nota, su queste pagine negli anni scorsi
abbiamo anche raccontato come il concetto di strategia della tensione sia stata
la migliore invenzione della politica italiana, al punto di essere stata

esportata in tutto il mondo
, e funziona bene per tenere buona la gente, ma
anche per spostare l’opinione pubblica da un argomento all’altro.
Ed oggi, in Italia, siamo pronti ad una nuova strategia della tensione?
O qualcuno crede che possano essere veritiere le stelle a cinque punte con
proiettile allegato recapitate
a due noti magistrati? (un po’ chiacchieroni, però)
Se i due indagassero su chi usa la stella a cinque punte, allora (certo,
semplificando molto), la letterina minatoria ci potrebbe anche stare. Ma si da
il caso che uno dei due indagasse su cose che hanno tirato in ballo uno
dei ministri più cari agli italiani, e l’altra stesse indagando su certe cose
che avvengono dietro le quinte delle banche Antonveneta e BNL.
Quindi, gli unici che potrebbero avere interesse a minacciarli… vengono da
ambienti (partiti, ministeri, banche) che sinceramente con la stella a cinque
punte non mi pare che abbiano molto a che fare.
Pertanto, nessuna rivendicazione, anche presentata da stampa, magistratura,
ecc. ecc. bla bla bla (tanto ora saranno tutti bravi con le parole) come
verissima, sarà considerata neanche vagamente attendibile dal
sottoscritto.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in pensieri, provocazioni. Contrassegna il permalink.

26 risposte a .: Tensioni :.

  1. utente anonimo ha detto:

    Scusa ma è normale che mettessero la stella a cinque punte. Potevano mica mettere il campanile di quel comune vicino benevento?

  2. fraba ha detto:

    per me su quei proiettili non c’è la stella a cinque punte. o meglio, se si uniscono i punti di quella stella, del tipo “setimana enigmistica”, hai visto mai che viene fuori la scritta SERVIZI SEGRETI!?!?!?!?!?!

  3. minpepp ha detto:

    Ma certo che è divenuto d’uso comune ricorrere alla strategia della tensione per sviare l’attenzione dalle verità troppo scomode… solo i creduloni e le persone disattente non se ne accorgono. Strategia della tensione e il ricorso alle notiziole da gossip… sono questi i sistemi adottati dai media (e da chi li manovra) per farci fessi a tutti! 😦

  4. zanzaretta ha detto:

    Bello il commento di Fraba 🙂
    Cmq, il simbolo è stato definito dagli investigatori “un’imitazione “pacchiana” della stella delle Br.”

  5. AngyBi ha detto:

    In qualche ufficio ci saranno pile di buste, casse di proiettili, plichi di foglietti con stellina ed un precario sottopagato incaricato di spedire la missiva al destinatario di turno. Come gli assistenti di Babbo Natale in Lapponia o la letterina firmata dal Papa per gli sposi Vip delle famiglie bene….

    Del resto un sistema ben collaudato va copiato, no?

  6. storie ha detto:

    …c’è qualcuno al mondo che non ha imparato alle elementari a fare le stelline ….???

    Condivido pienamente il post, ma mi viene faticoso stemperare l’incazzatura: davvero pensano che uno stratagemma tanto grossolano ed obsoleto possa darla a bere a qualcuno???
    grgrgrgrgrgrgrgr

  7. alex321 ha detto:

    Storie, come fa notare zanzaretta, pare che questi alle elementari abbiano imparato male a fare le stelline…

  8. storie ha detto:

    questo dell’imitazione pacchiana caro ale mi sembra davvero ancora piu ridicolo!

  9. desiderio947 ha detto:

    Come dilettanti allo sbaraglio, temo che questa volta hanno fallito lo scopo.
    Ciao, buona giornata, beppe

  10. riverinflood ha detto:

    Io la penso come te, se può servire a qualcosa.

  11. santamargherita ha detto:

    sai che quando ho letto la notizia ho fatto tra me e me considerazioni molto simili alle tue?

  12. elisewinfox ha detto:

    Riuscita male o no, la stella, è comunque un avvertimento.
    O ancora peggio un alibi… se tra qualche anno succederà qualcosa ai due magistrati, qualcuno si ricorderà di una stella inviata a loro…
    ehhh, meglio già inventarsi un colpevole, potrebbe tornare utile.

  13. lucanellarete ha detto:

    che ci siano brigatisti arrabbiati con la forleo mi sembra davvero improbabile, altro che nobel per la pace ad al gore..
    ciao caro buona giornata
    luca

    ps: il maramaldeggiare era riferito al “capro espiatorio” ceppalonico, porello..

  14. fraba ha detto:

    attenzione alla dichiarazione della Forleo. Quel termine “isolamento” è un preciso atto di accusa al suo ambiente. Ho la netta sensazione che il suo vero timore non sia qule proiettile, meschino mezzuccio d’altri tempi, ma altresì il comportamento di alcuni suoi colleghi.

  15. alex321 ha detto:

    Eh… e quell’isolamento mi sa che sta circondando anche De Magistris.

  16. santamargherita ha detto:

    Oggi il bossolo e le minacce sono arrivate anche a Prodi…………

  17. fraba ha detto:

    Oggi il bossolo e le minacce sono arrivate anche a Prodi…………

    per la par condicio?!?!? 🙂

  18. mata63 ha detto:

    Concordo. Le stelle a cinque punte, guarda caso, arrivano sempre a momento opportuno…

  19. alex321 ha detto:

    Beh dovrebbero arrivare a Mastella, allora… 🙂

  20. utente anonimo ha detto:

    Sinceramente, ‘sta storia mi puzza da qualsiasi lato la si guardi.

    1) Le BR non hanno alcun interesse a zittire i due magistrati, che anzi lottano per battaglie che le BR in qualche modo dovrebbero condividere.

    2) Alla luce della considerazione di cui sopra, bisogna essere degli emeriti imbecilli per tentare di far passare i proiettili e la rivendicazione come provenienti dalle BR: chi vuoi che ci creda?!

    E mi soffermerei sul punto 2 per qualche secondo: ma davvero abbiamo gente così incompetente, anche nelle malefatte, al governo?

    No, no… qui puzza tutto.

    Fabio

  21. nonsologeomangio ha detto:

    sono perfettamente d’accordo con te! Puzza di bruciato sta storia…

    senti… OT… ma questa storia qui:
    http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2092327
    cos’è? Mi preoccupa!

  22. alex321 ha detto:

    Sì, puzza di bruciato anche questa, la stiamo studiando…

  23. utente anonimo ha detto:

    Niente, allora è vero, sono deficienti. Vogliono la rivoluzione, se la stanno cercando… sembra quasi che la bramino!

    A questo punto è plausibilissimo che i proiettili e le lettere veramente li hanno architettati loro, quelli che da lì su ci “governano” (ah ah!).

    Fabio

  24. utente anonimo ha detto:

    posso dare un’altra interpretazione??
    o meglio, un’altra chiave di lettura…

    LORO sanno benissimo che nessuno crede, se nn qualcuno troppo fesso per essere un problema, a queste minacce rosse e che tutti quelli che sono interessati individuano i veri mandanti dopo poco, GIUSTO?

    quindi perchè farlo???

    bhè perchè prima di tutto si minaccia il diretto interessato e gli si fa capire che l’organizzazione è mooolto nervosa.

    secondo si fa capire a chiunque voglia dare appoggio ai ‘minacciati’, che NON E’ UN GIOCO.

    L’obiettivo infatti è la PAURA, non la falsa informazione.. ed in qualche modo il messaggio è più efficace se sei uno sveglio che se sei un dormiente..
    Quindi secondo me l’obiettivo è stato pienamente raggiunto.

    L’imitazione pacchiana serve per rendere più chiaro il concetto (come trovare un uomo ‘suicidato’ con l’arma del delitto chiusa nel cassetto)

    ciao a tutti

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  25. FuoriTempo ha detto:

    A tal proposito ti segnalo una lettera aperta di Salvatore Borsellino:

    http://www.bispensiero.it/index.php?option=com_content&task=view&id=388&Itemid=34

    Buon fine settimana
    Luca

  26. MisterCima ha detto:

    Qui ci stiamo addentrando direttamente nella strategia della pensione… (il primo commento di Fraba è mondiale!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...