.: La fisica dei gatti :.

L’arrivo nella mia vita di Ciro, che nonostante il nome resta pur sempre un gatto, mi fa
prudere le dita, e mi fa riproporre qualcosa di molto vecchio: le leggi della
fisica dei gatti
.
 

1 Principio d’Inerzia
Un gatto a riposo tende a rimanere a riposo, nonostante l’azione
di una forza, come l’apertura di una scatoletta di
cibo per gatti.
 

2 Legge della Cinematica
Un gatto si muoverà in linea retta, a meno che non ci sia un buon
motivo per cambiare direzione.
 

3 Legge del Magnetismo
Tutte le giacche blu e i maglioni neri attraggono i peli del gatto
in maniera direttamente proporzionale all’intensità del loro colore.

 

4 Principio Zero della Termodinamica
Il calore fluisce da un corpo caldo ad uno freddo, eccetto nel caso
del gatto; in tal caso tutto il calore fluisce nel gatto.
 

5 Legge di Hooke (Allungamento elastico, per i profani)
Un gatto si stiracchierà arrivando ad una lunghezza direttamente
proporzionale a quella del pisolino che ha appena fatto.
 

6 Legge del Sonno
Tutti i gatti devono dormire con le persone ogni qualvolta ciò
sia possibile, in una posizione che sia tanto scomoda per le persone
coinvolte, quanto comoda al massimo per loro.
 

7 Legge dell’Allungamento Anelastico
Un gatto può fare in modo che il suo corpo si allunghi abbastanza
da raggiungere ogni angolo, se ciò che ci si trova lo interessa
almeno un po’.
 

8 Legge dell’Accelerazione
Un gatto può accelerare ad un ritmo costante, fino al momento
in cui non si sente bene e pronto a fermarsi.
 

9 Legge della Presenza a tavola
I gatti devono essere presenti a tutti i pasti quando in
tavola c’è qualcosa di buono.
 

10 Legge della Configurazione dei Tappeti
Nessun tappeto può rimanere integro e morbido molto a lungo.
 

11 Legge della Resistenza all’Obbedienza
La resistenza di un gatto varia in proporzione al desiderio di
un umano che esso faccia qualcosa.
 

12 Principio della Conservazione dell’Energia
I gatti sanno che l’energia non può essere né creata né distrutta,
e quindi ne usano la minor quantità possibile.
 

13 Corollario della Conservazione dell’Energia
I gatti sanno anche che l’energia può essere immagazzinata,
facendo un sacco di pisolini.
 

14 Primo Principio della Termodinamica
Se un gatto osserva un frigorifero abbastanza a lungo, qualcuno prima
o poi arriverà e tirerà fuori qualcosa di buono da mangiare.
 

15 Corollario del Primo Principio della Termodinamica (relativistico)
Accendete una coperta elettrica, ed un gatto piomberà nel vostro
letto alla velocità della luce.
 

16 Legge Della Ricerca del Comfort
Un gatto cerca sempre, e di solito trova, il posticino più
confortevole di una stanza.
 

17 Legge quantistica dell’Occupazione di Borse e Scatole
Tutte le scatole e le borse presenti in una stanza devono contenere
un gatto, entro il tempo massimo di un nanosecondo.
 

18 Legge del Consumo del Latte
Un gatto può bere l’equivalente del suo peso in latte, solo
per dimostrarvi che è in grado di farlo.
 

19 Legge della Sostituzione dei Mobili
Il desiderio di un gatto di farsi le unghie sui mobili è
direttamente proporzionale al costo dei mobili stessi.
 

20 Legge dell’Atterraggio
Un gatto atterrerà sempre nel posto più soffice a sua disposizione.
 

21 Principio di Archimede
Un gatto immerso nel latte riceverà una spinta dal basso verso
l’alto pari al volume del liquido spostato, meno la quantità
di latte che ha bevuto.
 

22 Legge del Disinteresse
Il livello di interesse in un gatto può variare in modo inversamente
proporzionale allo sforzo che un umano fa per tentare di destarlo.
 

23 Legge del Rifiuto della Pillola
Ogni pillola data ad un gatto ha l’energia potenziale per fargli
raggiungere la velocità di fuga.
 

24 Legge della Composizione
Un gatto è composto di Materia + AntiMateria + Menefreghismo.
 

25 Prima Legge dell’Acustica
Nonostante un gatto possa sentire il rumore di una scatoletta di
tonno aperta ad un chilometro di distanza, può non sentire una
voce che gli parla a tre passi di distanza.
 

26 Legge della Separazione Equidistante
Tutti i gatti presenti in una stanza si posizioneranno in punti
equidistanti tra loro, ed equidistanti dal centro della stanza.
 

27 Legge dell’Invisibilità
I gatti pensano che se loro non ti possono vedere, tu non
possa vedere loro.
 

28 Legge del Continuum Spazio-Temporale
Dandogli tempo a sufficienza, un gatto atterrerà in quasi
ogni luogo.
 

29 Legge della Concentrazione della Massa
La massa di un gatto aumenta in modo direttamente proporzionale al
comfort che prova nello stare in braccio.
 

30 Principio Base della Meccanica Quantistica
Non è possibile prevedere dove in realtà si trova un gatto, esiste
solo la distribuzione di probabilità di sapere dove “dovrebbe” essere.
 

31 Legge della Micio Obbedienza
Non è ancora stata scoperta. E forse non lo sarà mai.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fuffa. Contrassegna il permalink.

35 risposte a .: La fisica dei gatti :.

  1. cercacoccole2 ha detto:

    Buongiorno! Caspita quanti principi “gatteschi” 😉
    Mi rincresce contraddirti ma quella della micio-obbedienza te la potrei evidenziare io.. dipende sempre dal padrone o dalla padrona di casa.. Romeo obbediva, a me 😉
    Ciao. E.

  2. keroppa ha detto:

    Legge numero 6: alla micia di un’amica piaceva dormirmi sui polmoni. Ogni volta che succedeva, puntualmente sognavo che mi era caduta addosso una porta, una parete, una libreria, e quando mi svegliavo me la trovavo comodamente acciambellata sulla schiena che dormiva facendo le fusa. Non escludo una certa soddisfazione da parte sua, a pensarci ora.

    (buongiorno!)

  3. maredidirac ha detto:

    Bisognerebbe imparare a vivere come i gatti…sai quante rogne in meno?
    :*

  4. minpepp ha detto:

    AHAHAH! Molti li conoscevo, ma molti altri mi sono del tutto nuovi. Di certo i gatti, tutti i gatti, hanno la capacità di farti sbattere il cappello per terra e saltarci sopra per l’esasperazione!!! Alle volte penso che noi che li amiamo tanto, siamo anche un po’ autolesionisti!!!
    Ieri sera tardi ho letto il tuo post di ieri, che per i soliti imperscrutabili misteri dei filtri aziendali, non riesco a visualizzare dal lavoro. Però ero stanca, quindi mi riprometto di tornarci con più calma e mente lucida per rifletterlo meglio e commentarlo.
    Ehi, ma Ciro non lo iscrivete al “concorso per ridere” di Alex???

  5. arancioeblu ha detto:

    La legge 1 non vale per i miei, che infatti si precipitano quando apro anche, che ne so, i pelati per fare il sugo.
    Molto belle, ti linko

  6. minpepp ha detto:

    Dimenticavo: Ciro ha cominciato a scendere le scale?

  7. mata63 ha detto:

    Ecco spiegato perchè io non ho mai avuto un gatto. :o)

  8. storie ha detto:

    Si! Comunico che Ciruzzo questa notte è sceso da solo dalla scala!

    Del resto…. c’è una legge che non hai ricordato: se prendi per la fame un gatto, quello farà qualsiasi cosa per raggiungere la ciotola :)))

    Peccato che io stavo dormendo sul divano e non ho avuto il piacere di guardarlo affrontare gli scalini che tanto gli fanno paura!

    miaoooooooo

  9. arancioeblu ha detto:

    http://aranc[..] La fisica dei gatti Letta qui da alex e subito copiata, riveduta e corretta 1 Principio d’Inerzia Un gatto a riposo tende a rimanere a riposo, nonostante l’azione di una forza, come l’apertura di una scatoletta di cibo per gatti (non vale per il mio C [..]

  10. Minnuccia ha detto:

    31 cose che dovete sapere…[..] … prima di adottare un gatto… QUI Vi ricordiamo di iscrivervi al nostro .. avanti su, dove siete finiti tutti? Giorgio di Prato, Maurizio micio bianco-e-miele, Elisa Principessa di Pirochiazzanolandia e tutti gli altri mici che passano sempre a leg [..]

  11. mata63 ha detto:

    Faida? What???
    Ieu non sacciu, non vitti e non sintia nenti… ;o)

  12. ilpizzo ha detto:

    Io adoro i gatti e devo dire che queste leggi calzano proprio a pennello; anche se non tutti i gatti sono uguali e a volte qualcuno non le rispetta tutte…

    Adesso ne ho due, un maschio rosso tigrato che sta fuori casa e una femmina di 2 anni che mi hanno dato da un paio di settimane completamente bianca che sta in casa (ti lascio immaginare i vestiti scuri che lascio in giro come sono ridotti…)

  13. Batsceba ha detto:

    Il post del giorno[..] ho ripreso a girare per blog, finalmente. e da ho trovato un post bellissimo dal titolo "la fisica dei gatti" leggetelo… ©2007 ~soulmeetsphoto [..]

  14. elisewinfox ha detto:

    i gatti… croce e delizia dei veterinari 🙂
    Ogni volta che tocca visitarne uno è una mazzata in fronte, se sei fortunato ne esci solo con qualche morsetto d’avvertimento… ma quanto sono belli!!!

  15. kabruxina ha detto:

    ciao… tanto che non passavo di qu.. comunque proprio bello questo post… io adoro i gattti ( soprattutto quello di mia nonna, che è anche un pò mio!)

  16. acuacheta ha detto:

    Ne hai dimenticato una:

    15)Legge sull’emissione di DB:
    la rumorosità delle fusa di un gatto è direttamente proporzionale alla comodità della posizione e alla profondità del sonno!
    🙂
    Un saluto a te e un bacio a Ciro!!

  17. FEOWYN ha detto:

    fantastica questa teoria!anni e anni di studio suppongo!

  18. acuacheta ha detto:

    Vedi? senza occhiali non vedo un tubo….
    non era 15) ma 32)!!!!
    🙂

  19. atyka ha detto:

    Principio Zero (il Base): il principio della bellezza di un gatto – I miciotti sono belli. E lo sanno anche loro. Da questo mi pare che partono tutti gli altri principi.

    Mi hai fatto sorridere oggi, e ieri mi hai fatto capire un po’ di cose che non so a chi avrei potuto chiedere se non le avessi scritto tu. Grazie!

  20. atyka ha detto:

    PS: il mio gatto, che si chiama Gatto (Kocour nella sua lingua materna), sará un cugino di Ciro? /ach jo, la foto non la trovo 😥

  21. tiptop ha detto:

    Contesto il principio 3: i maglioni bianchi beige e gialli.
    I miei gatti sono neri!
    a proposito, se scorri il mio blog, degli ultimi giorni, agosto, ho messo qua e là delle loro foto bellissime (non è che non sono modesta… sono sincera)

  22. evdea ha detto:

    Contesto il principio di inerzia.
    nessun gatto a riposo è capace di resistere allo scuotimento di una scatola di croccantini… la scatola di croccantini è un buon mezzo per strumentalizzare qualsiasi gatto… fai la prova!!!

  23. alex321 ha detto:

    L’ho fatta la prova, ma lui se ne è fregato del rumore della scatola… ed ha continuato a poltrire…

  24. Airel81 ha detto:

    voglio un gatto! Bacio

  25. Loreanne ha detto:

    Da questo istante, il presente post verrà stampato e diventerà la mia personale bibbia..

    ben ritrovato, hermano
    😉

  26. Galdo ha detto:

    fantastico! ma l’hai “partorita” tu sta cosa? (no così per sapere..)

  27. neradalia ha detto:

    Pensa te cosa avevo letto:
    Un gatto si stiracchierà arrivando ad una lunghezza direttamente proporzionale a quella del pistolino
    Post divertentissimo. 😀

  28. robynson ha detto:

    ahahhaahh troppo forte! brà! ;O))

  29. dodo712 ha detto:

    Fantastico! Convivendo da diciannove anni con la mia gatta ne so qualcosa. Mi piace il fatto che il rapporto con un gatto non è mai del tipo padrone-animaletto, ma decisamente paritario (anche se sono sicuro che lei pensa che io sono l’animale domestico).

  30. Sydbarrett76 ha detto:

    mi permetto di contestare la 1 e di proporre una leggera modifica alla 3:

    l’apertura di una qualsiasi scatoletta entro i 200km è l’unica cosa che fa spostare un gatto a riposo, la mia di gatta addirittura è convinta che gli esseri umani debbano darle del cibo ogni volta che entrano in cucina

    per i peli un altro fattore determinante è la lunghezza del pelo: un gatto Norvegese (a pelo lungo e grigio/bianco) perde più peli di qualunque altro gatto e la perdita avviene solo sui vestiti scuri. In una casa senza vestiti scuri i gatti norvegesi non perdono pelo e muoiono di caldo in pochi giorni.

    le altre sono indiscutibili verità che tutti i gattari conoscono 🙂

  31. varcaLaSoglia ha detto:

    E la cosa buffa è che queste leggi sono tutte vere!!
    L’ho imparato in anni di convivenza felina!!

  32. alex321 ha detto:

    .: Un po’ di ambiente :.[..] Dal rifiuto alla terra Segnalo lo Speciale “Dal rifiuto alla Terra” scaricabile dal portale http://www.acquistiverdi.it dedicato alla raccolta differenziata dell’organico: dati, metodi di raccolta, tipologie di sacchi e loro prestazioni (con il supporto di [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...