.: Sorpresina del mattino :.

Aggiornamento: La Tepco (Tokyo Energy Powen Company) ha ammesso che
c’è stata una perdita d’acqua contaminata da materiali radioattivi da uno dei reattori.
 

Tokyo, centrale nucleare in fiamme
 

Fiamme alte in un impianto di trasformazione dell’elettricità
in una centrale nucleare nella provincia di Niigata, nel nord
ovest del Giappone, dopo che la zona è stata colpita da un
forte terremoto di magnitudo 6.6. Le immagini trasmesse
dalle emittenti tv mostrano una vasta colonna di fumo nero
che si alza dall’impianto di Kashiwazaki Kariwa. I quattro
reattori della centrale sono stati fermati e non ci sarebbero
contaminazioni.
(beh, mica potevano dire diversamente… Anche la notte di
Chernobyl si disse subito che non c’erano contaminazioni).
 

Staremo a vedere nelle prossime ore.
Intanto incrociamo le dita per gli abitanti di Niigata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, comunicazioni, notizie. Contrassegna il permalink.

60 risposte a .: Sorpresina del mattino :.

  1. Loreanne ha detto:

    Cavoli, avevo sentito la notizia alla radio ma parlavano solo di lievi danni ad una centrale nucleare. Non sapevo degli incendi…

    GULP!

  2. Loreanne ha detto:

    Cavoli, avevo sentito la notizia alla radio ma parlavano solo di lievi danni ad una centrale nucleare. Non sapevo degli incendi…

    GULP!

  3. acuacheta ha detto:

    Si, incrociamo davvero le dita…. direi anche quelle dei piedi per sicurezza!
    Beh, buongiorno….

  4. acuacheta ha detto:

    Si, incrociamo davvero le dita…. direi anche quelle dei piedi per sicurezza!
    Beh, buongiorno….

  5. utente anonimo ha detto:

    echi di vecchi fantasmi che ritornano… ancora una volta l’uomo causa del suo male, e non s’impara mai!

  6. utente anonimo ha detto:

    echi di vecchi fantasmi che ritornano… ancora una volta l’uomo causa del suo male, e non s’impara mai!

  7. elisewinfox ha detto:

    ops, non ero loggata 😉

  8. alex321 ha detto:

    Su questi fantasmi… prima o poi ci faccio un post, ma uno di quelli lunghi…

  9. alex321 ha detto:

    Su questi fantasmi… prima o poi ci faccio un post, ma uno di quelli lunghi…

  10. mata63 ha detto:

    E ancora insistono nel propinarci la balla che le centrali nucleari sono s-i-c-u-r-i-s-s-i-m-e

  11. mata63 ha detto:

    PS: Attendiamo il post. Anche lunghissimo va bene.

  12. mata63 ha detto:

    PS: Attendiamo il post. Anche lunghissimo va bene.

  13. dodo712 ha detto:

    E siamo in Giappone! Non oso pensare a che cosa potrebbero combinare in Italia.
    Speriamo bene.

  14. alex321 ha detto:

    Va bene va bene… presto ci sarà un post pieno di fantasmi nucleari…

  15. alex321 ha detto:

    Va bene va bene… presto ci sarà un post pieno di fantasmi nucleari…

  16. Sydbarrett76 ha detto:

    se solo si potesse fare un discorso serio in ‘sto cazzo de paese basterebbe il problema di dove tenere le scorie, e invece se non schioppa una centrale la gente ci crede davvero che è sicuro il nucleare

  17. Sydbarrett76 ha detto:

    se solo si potesse fare un discorso serio in ‘sto cazzo de paese basterebbe il problema di dove tenere le scorie, e invece se non schioppa una centrale la gente ci crede davvero che è sicuro il nucleare

  18. vintervila ha detto:

    Che paura…e io che sono pure una specie di ipocondriaca…! Sigh. Speriamo in bene..

  19. vintervila ha detto:

    Che paura…e io che sono pure una specie di ipocondriaca…! Sigh. Speriamo in bene..

  20. fraba ha detto:

    ancora una volta Alex aveva ragione. solo ora fanno uscire la notizia:

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2007/07_Luglio/16/giappone_sisma.shtml

  21. alex321 ha detto:

    Domani mi divertirò a postare tante fughe radioattive dagli anni ’50 in poi…

  22. alex321 ha detto:

    Domani mi divertirò a postare tante fughe radioattive dagli anni ’50 in poi…

  23. mata63 ha detto:

    Senti Alex, io già lo so che quando faccio il bagno nella zona ionica della calabria “m’illumino d’immenso” perchè chissà quanti container di roba strana ci hanno buttato… ma tu adesso non farmi venire la paranoia pure quando mangio la mia insalatina di pomodoro… ( Rido per non piangere ) 😀

  24. mata63 ha detto:

    Senti Alex, io già lo so che quando faccio il bagno nella zona ionica della calabria “m’illumino d’immenso” perchè chissà quanti container di roba strana ci hanno buttato… ma tu adesso non farmi venire la paranoia pure quando mangio la mia insalatina di pomodoro… ( Rido per non piangere ) 😀

  25. alex321 ha detto:

    Beh sai… quella zona di mare non è ionica, è ionizzata, che è un po’ diverso 🙂

  26. alex321 ha detto:

    Beh sai… quella zona di mare non è ionica, è ionizzata, che è un po’ diverso 🙂

  27. utente anonimo ha detto:

    Chernobyl me la ricordo e nn la metterei tra le più belle immagini dell’infanzia.. speriamo bene…

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  28. utente anonimo ha detto:

    Chernobyl me la ricordo e nn la metterei tra le più belle immagini dell’infanzia.. speriamo bene…

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  29. certaragazza ha detto:

    La fuga di materiale radioattivo è «molto al di sotto del limite oltre il quale potrebbe provocare danni all’ambiente – ha dichiarato il portavode della Tepco, Shougo Fukuda – Nessun lavoratore alla centrale è stato interessato dalle radiazioni». Alex me la spieghi??!!! Quale sarebbe il limite? C’è un «limite»?!! Pazzesco…

  30. alex321 ha detto:

    Ele, c’è poco da spiegare.
    Il limite c’è: esiste una radiazione di fondo, naturale, con la quale viviamo da quando esiste l’universo. C’è da capire che misure hanno fatto in Giappone, chi le ha fatte, e con quali risultati…

  31. alex321 ha detto:

    Ele, c’è poco da spiegare.
    Il limite c’è: esiste una radiazione di fondo, naturale, con la quale viviamo da quando esiste l’universo. C’è da capire che misure hanno fatto in Giappone, chi le ha fatte, e con quali risultati…

  32. certaragazza ha detto:

    Dicono che la centrale sia dotata di un sofisticato sistema che innesca l’arresto automatico dei suoi quattro reattori in caso scossa sismica. Mah! A parlare, per ora, sono solo quelli della Tepco… aggiornaci! Baci

  33. certaragazza ha detto:

    Dicono che la centrale sia dotata di un sofisticato sistema che innesca l’arresto automatico dei suoi quattro reattori in caso scossa sismica. Mah! A parlare, per ora, sono solo quelli della Tepco… aggiornaci! Baci

  34. alex321 ha detto:

    Non c’entra niente. Una fuga può aversi anche a reattori spenti. E tutte le centrali del mondo, a partire dal 1952, hanno il sistema di spegnimento automatico 🙂

  35. alex321 ha detto:

    Non c’entra niente. Una fuga può aversi anche a reattori spenti. E tutte le centrali del mondo, a partire dal 1952, hanno il sistema di spegnimento automatico 🙂

  36. utente anonimo ha detto:

    dipende che si intende per spegnimento.. Alex è tecnicamente possibile spegnere, cioè arrestare la reazione a catena, in un reattore tipo questo della centrale Kashiwakazi-Kariwa??

    io sapevo fosse possibile solo con un reattore a fusione fredda (quella col Torio teorizzata da Rubbia), ma che un tale reattore non sia mai stato costruito.

    Sbaglio?

    sANTAkLAUS – http://www.newspusher.org

  37. certaragazza ha detto:

    cca nisciuno è fess…

  38. certaragazza ha detto:

    cca nisciuno è fess…

  39. utente anonimo ha detto:

    Calma ragazzi. Qui Alex321 sloggato. Sto sorseggiando un caffè.
    Tutti i reattori possono essere spenti. Proprio come vengono spenti i motori.
    Per spegnere un motore basta togliergli la benzina. Così, per i reattori, basta estrarre, mediante delle carrucole elettromeccaniche, un po’ di barre di comustibile da dentro il nocciolo.
    Il problema qui è stato diverso. Per impedire che il nocciolo vada a temperature incontrollabili, lo si raffredda ad acqua. L’acqua resta ovviamente contaminata da materiale fissile. A seguito del sisma, pare che hanno perso qualche migliaio di litri di quell’acqua….

  40. utente anonimo ha detto:

    tranquilli, tranquilli, è tutto sotto controllo, parola di pinocchio

    ciao alex

    http://spystory.splinder.com

  41. certaragazza ha detto:

    La Tepco ha ammesso una ulteriore perdita di materiale radioattivo da un secondo reattore del suo impianto di Kashiwazaki-Kariwa…

  42. certaragazza ha detto:

    La Tepco ha ammesso una ulteriore perdita di materiale radioattivo da un secondo reattore del suo impianto di Kashiwazaki-Kariwa…

  43. alex321 ha detto:

    Ele, fai un giro su Altrenotizie 😉

  44. certaragazza ha detto:

    Letto, letto! 😉
    MA… c’è chi ha una soluzione per «impianti sicuri»! E’ il fisico Carlo Bernardini che in una intervista sul Corriere dice: «Le nuove centrali in Italia dovrebbero essere cotruite all’interno di caverne. Si tratta di una soluzione che avrebbe due tipi di vantaggi. Innanzitutto se in caso di forte terremoto la caverna dovesse crollare, la centrale nucleare sarebbe interamente contenuta nella cavità senza alcun rischio di fuoriuscita degli elementi radioattivi».
    «E gli altri vantaggi?», chiede il giornalista
    «Gli impianti sarebbero al riparo da eventuali attacchi terroristici provenienti dal cielo» etc.
    Sarà mica amico del generale Carlo Jean?

  45. certaragazza ha detto:

    Letto, letto! 😉
    MA… c’è chi ha una soluzione per «impianti sicuri»! E’ il fisico Carlo Bernardini che in una intervista sul Corriere dice: «Le nuove centrali in Italia dovrebbero essere cotruite all’interno di caverne. Si tratta di una soluzione che avrebbe due tipi di vantaggi. Innanzitutto se in caso di forte terremoto la caverna dovesse crollare, la centrale nucleare sarebbe interamente contenuta nella cavità senza alcun rischio di fuoriuscita degli elementi radioattivi».
    «E gli altri vantaggi?», chiede il giornalista
    «Gli impianti sarebbero al riparo da eventuali attacchi terroristici provenienti dal cielo» etc.
    Sarà mica amico del generale Carlo Jean?

  46. alex321 ha detto:

    No non è amico di Jean, anzi ti garantisco che non lo sopporta…
    Ma di questo, ne parliamo in separata sede…

  47. alex321 ha detto:

    No non è amico di Jean, anzi ti garantisco che non lo sopporta…
    Ma di questo, ne parliamo in separata sede…

  48. utente anonimo ha detto:

    ok quindi spegnere il reattore significa togliere le barre, ma il nocciolo rimane attivo.

    mi spiego, se in seguito al terromoto si dovesse danneggiare l’impianto idraulico di raffreddamento sono cazzi giusto???

    quindi i Tg dicono spento, ma in realtà è qualcosa di diverso (la gente però crede che nn ci sia pericolo)

    parlo da profano è..

    sANTAkLAUS

  49. alex321 ha detto:

    L’impianto idraulico andrebbe svuotato, e l’acqua (contaminata) andrebbe stoccata…
    Spento vuol dire spento. Ovvio che è diverso dal dire che “non ci sono materiali radioattivi”.
    Se l’auto ha il motore spento… ma foro il serbatoio della benzina….
    Insomma, ci siamo capiti 🙂

  50. alex321 ha detto:

    L’impianto idraulico andrebbe svuotato, e l’acqua (contaminata) andrebbe stoccata…
    Spento vuol dire spento. Ovvio che è diverso dal dire che “non ci sono materiali radioattivi”.
    Se l’auto ha il motore spento… ma foro il serbatoio della benzina….
    Insomma, ci siamo capiti 🙂

  51. utente anonimo ha detto:

    ok si hai ragione, mi sono espresso male… 😛

    la domanda è, se il nocciolo non viene raffreddato, per un motivo X, la centrale anche se spenta esplode?

    sANTAkLAUS

  52. alex321 ha detto:

    Esplode se supera la temperatura critica, oltre la quale continua a riscaldarsi da solo.

  53. alex321 ha detto:

    Esplode se supera la temperatura critica, oltre la quale continua a riscaldarsi da solo.

  54. utente anonimo ha detto:

    gracias :))))))))

    mi fa inkazzare la stampa che parla di “spento” come per dire “sicuro” e la gente che pensa spento = interruttore spento…

    è sempre una centrale nucleare costruita in una zona sismica… è come le case sotto il vesuvio, finchè non succede niente è tutto sotto controllo, ma se dovesse succedere chi può dire cosa succederà???

    sANTAkLAUS

  55. alex321 ha detto:

    Beh, se ti leggi il mio ultimo post di oggi… di esempi ce ne sono parecchi 😉

  56. domdin ha detto:

    Io credo, volendo fare un po’ di fuffa, che costruire una centrale nucleare “SICURA” in una zona con una forte propensione ai terremoti è come costruire una discarica di rifiuti “MODERNA” su un terreno con un elevato coefficiente di permeabilità… alla fine, in entrambi i casi, berremo acqua contaminata, e ci verrà il mal di… pancia.

  57. domdin ha detto:

    Io credo, volendo fare un po’ di fuffa, che costruire una centrale nucleare “SICURA” in una zona con una forte propensione ai terremoti è come costruire una discarica di rifiuti “MODERNA” su un terreno con un elevato coefficiente di permeabilità… alla fine, in entrambi i casi, berremo acqua contaminata, e ci verrà il mal di… pancia.

  58. chunfy ha detto:

    “Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana. Sull’universo ho ancora i miei dubbi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...