.: Primatisti :.

L’Italia è primatista europea. Possiamo gioire. Per una volta siamo
i primi, e non i fanalini di coda!
Primatisti in cosa? Beh abbiamo il primato europeo delle infrazioni
ambientali, con natura e rifiuti in testa alla classifica.
(Applausi prego)

Per saperne di più:

AprileOnLine – Il triste primato italiano

 

Beh? Che sta succedendo? Succede che le infrazioni sono vecchie,
non è che ci sono da ieri, ma a questo si aggiunge che
l’Ue mette nel mirino la Campania per l’emergenza rifiuti. La commissione Ambiente
del Parlamento europeo, l’altro ieri in missione a Napoli, avverte: la situazione è grave.
Ne ha parlato perfino uno dei giornali che in assoluto
gradisco di meno: IlDenaro.
Cosa dicono i signori della commissione? Dicono che c’è una cosa
che non quadra:
 

La Campania è terminale di arrivo di qualche milione di
tonnellate all’anno di rifiuti speciali, ma in Campania non esistono
discariche di rifiuti speciali.
 

Ah! Ve ne siete accorti! Visti i dieci anni di ritardo, viene da dire “meglio tardi che mai” 🙂
 

Ovviamente non c’è solo sud in tutto questo. Gli altri casi eclatanti
che fanno alzare la voce a Bruxelles, sono la discarica di Campolungo,
in provincia di Ascoli Piceno, direttamente adagiata sulle sponde del
fiume Tronto, quindi in piena area di esondazione, quelle dell’ex Enichem
di Manfredonia e quelle all’interno del sito industriale dell’ex
Sisas di Pioltello (Mi).
Se si escludono Trentino e Valle d’Aosta, per Bruxelles stiamo tutti
nella merda, e scusate il francesismo.
Altri approfondimenti stanno su
Green Report
 

In tutto questo, un monnezzaro che deve fare?
Tanto per cominciare… andare a prendere un caffè. Dopo il
caffè, si fa una seria riflessione. Prossimo post (se me ne
danno il tempo) nel pomeriggio. In pratica, seguiranno
aggiornamenti (perchè qualcosa bolle in pentola).

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in discariche. Contrassegna il permalink.

15 risposte a .: Primatisti :.

  1. mata63 ha detto:

    Qualcosa bolle in pentola? E’ già da un po’ che ce lo dici… Ti decidi a renderci partecipi?? :o)

    Buona giornata Alex, e buon caffè. M.

  2. storie ha detto:

    recentemente il “richiamo” formale di bruxelles riguarda pure i controlli sui rifiuti che spediamo tranquillamente in africa…. insomma le rotte dei rifiuti speciali non sono una novità.

    Sarà sufficiente un richiamo dell’UE?? credono che scattino tutti sull’attenti, oppure è il solito teatrino??

  3. santamargherita ha detto:

    Battutina:
    LO SPIRITO TURCO

    Uno svizzero sta facendo colazione con caffè, cornetti, burro e marmellata quando un turco che sta masticando una gomma si siede accanto a lui.
    Senza essere interpellato quest’ultimo comincia una discussione: “Ma voi
    svizzeri lo mangiate tutto il pane?”
    Lo svizzero si lascia distrarre controvoglia dalla sua colazione e
    controbatte: “Sì, naturalmente”.
    Il turco forma soffiando una grossa palla con la gomma e dice: “Noi
    no. Da noi in Turchia mangiamo solo la mollica del pane. Le croste vengono ammassate in dei containers, lavorate, trasformate in croissants e venduti in Svizzera”.
    Lo svizzero ascolta silenzioso. Il turco ridacchia e chiede: “Mangiate anche la marmellata sul pane?”
    Lo svizzero ribatte leggermente irritato: “Sì, naturalmente”
    Masticando tra i denti la sua gomma il turco dice: “Noi no. Da noi in
    Turchia mangiamo solo verdura fresca a colazione. Le bucce, i semi e gli avanzi vengono ammassate in dei containers, lavorate, trasformate in marmellata e vendute in Svizzera”
    Ora è la volta dello svizzero che porge la seguente domanda: “Fate
    anche del sesso in Turchia?”
    Il turco ride e risponde: “Sì, naturalmente facciamo del sesso”
    Lo svizzero si appoggia sul tavolo e chiede: “E cosa fate con i preservativi, dopo che li avete utilizzati?” “Li gettiamo via” risponde il turco. Lo svizzero comincia a ridere: “Noi no. In Svizzera tutti i preservativi vengono ammassati in dei containers, lavorati, sciolti, trasformati in gomme da masticare e venduti in Turchia”

    P.s. sul mio blog culinario http://www.lacucinadimeg.splinder.com bolle in pentola un’appetitosa ricetta di pesce

  4. utente anonimo ha detto:

    cosa bolle in pentola sicuramente lo scopriremo presto…ho pazienza e attendo! 😉

    Per ora ti auguro un buonissimo week…oggi va decisamente meglio!

    Un abbraccione!

  5. utente anonimo ha detto:

    @santamargherita: è fortissima la tua barzelletta!! ;o))))

    In effetti in Svizzera reciclano moltissimo!! ;o)

    Ma la tassa sui rifiuti è altissima :o)

  6. nonsologeomangio ha detto:

    bolle, bolle!
    leva il coperchio!

  7. Galdo ha detto:

    Sigh.. mi ha colpito, cioè colpito, fa riflettere, l’articolo su Green Report, in particolare questa parte: nell’elenco dei casi all’attenzione dell’Ue NON COMPARE ancora la “Terra dei fuochi”, tra i comuni di Giugliano, Qualiano e Villaricca dove l’ecomafia continua indisturbata a smaltire e incendiare illegalmente i rifiuti. Strano… ciao Ale

  8. Galdo ha detto:

    Ah.. anche sull’articolo di AprileOnLine è scritta questa cosa.
    su quello de IlDenaro invece non se ne parla proprio della “Terra dei fuochi”… ok, tutto come da copione… tutto torna!

  9. lorypersempre ha detto:

    Meglio tardi che mai, è vero… ma rischia di essere troppo tardi.
    Leela

  10. Mollie ha detto:

    La commissione si è accorta del flusso di rifiuti senza discarica, ma lo ha fermato?
    Se no è ancora tardi.

  11. Mollie ha detto:

    Nell’elenco dei casi all’attenzione dell’Ue non compare ancora la “Terra dei fuochi”, tra i comuni di Giugliano, Qualiano e Villaricca dove l’ecomafia continua indisturbata a smaltire e incendiare illegalmente i rifiuti

  12. alex321 ha detto:

    Già! Avete notato bene!
    Per la pentola che bolle, la scoperchio. Ma vi avverto che non sono cose piacevoli.

  13. tiptop ha detto:

    Comunque l’idea che un occhio possa arrivare dal di fuori – la UE- è confortante

  14. Sydbarrett76 ha detto:

    non ho capito se dobbiamo festeggiare il primato, scendiamo in strada? pooo po po po po pooo pooo 🙂

  15. kappa_pera ha detto:

    ecco perchè mi sto isolando! Non riesco più ad accettare una, dico UNA, notizia senza un attacco di bile… vabbè, me ne torno nella tana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...