.: Ambiente e pasticci :.

Aggiornamento
Altrenotizie
è di nuovo on line.
 

Pasticcio uno
 
Driiin driiiin driiin
Io: “Pronto?”
Lui: “Ciao Alex!”
Io: “Ehilà! Come stai? Hai consegnato la tua tesi di laurea?”
Lui: “Certo! Infatti voglio farti ridere”
(La tesi verte sugli aspetti legislativi dello smaltimento di
rifiuti, per cui è ovvio che mi interessa)
Io: “Che è successo?”
Lui: “Beh, sono anche andato a ritirare dalla prof. la tesi, visto
che l’ha corretta.”
Io: “E allora?”
Lui: “Le parole malavita, camorra, mafia,
ingerenza criminale, sono state sistematicamente cancellate…”
Io: “Perchè?????”
Lui: “Beh, pare che nelle tesi di laurea certe cose non si possano
nominare…”
 

Pasticcio due
 

Altrenotizie è down. Si è verificato un problema di natura
commerciale con il provider (vuole altri soldi per la banda messa
a disposizione). Stiamo risolvendo. Ci auguriamo che il down duri
ancora poche ore.
Poi ovviamente saremo down altri due giorni perchè cambieremo
provider 🙂
Intanto, a causa di questo problema altra nottataccia, ed oggi
sarà una giornataccia. Pertanto, scusatemi se in certe ore
sarò particolarmente assente (sperando che siano ore e non giorni).
 

Pasticcio tre
 

Occhio che questo è pesante!
La società mineraria australiana Metex ha annunciato di aver fatto domanda
per la concessione di estrazione di uranio in nord Italia. Per l’esattezza
a Novazza, in Val Seriana, a 85 chilometri a nord est di Milano. La denuncia
arriva da Legambiente, messa a conoscenza del progetto da un comunicato
della stessa società mineraria, diffuso alla stampa australiana all’inizio
della settimana.
La Metex dice
di aver presentato una domanda per assicurarsi il 100% della sfruttamento
della miniera di uranio. Il Novazza Uranium Project, questo il nome,
riguarda 870.000 tonnellate di materiale da estrarre per ricavare 1.300
tonnellate di ossido di uranio, per un valore totale in situ di circa 120
milioni di euro. L’inizio del lavoro sul campo sarebbe previsto per la
primavera del 2007.
Per il comunicato di Legambiente, vedere La Nuova Ecologia
 

Auguri…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, comunicazioni, notizie. Contrassegna il permalink.

37 risposte a .: Ambiente e pasticci :.

  1. utente anonimo ha detto:

    Un ottimo inizio di giornata con queste belle notiziuole…
    Sulla prima non ho parole. Ma è accaduto da noi, alla Federico II? E poi dicono che ci stiamo risollevando. Si, si, come no…
    Cambiate provider? Fate bene, ho visto. Tra l’altro, il messaggio è anche vagamente minaccioso (adesso funziona, però). 🙂
    Tieniti forte Alex, se anche le tue giornate diventano come le tue nottate, allora significa davvero che non hai più scampo… 😉

    L’augurio è d’obbligo:
    una buona giornata.

    Tackutoha

  2. acuacheta ha detto:

    Oh beh… buona giornata….

    P.S.: URANIO????

  3. pOg ha detto:

    correggi che hai fatto un pasticcio col numero dei pasticci 😉

  4. pOg ha detto:

    correggi che hai fatto un pasticcio col numero dei pasticci 😉

  5. dilaniagrini ha detto:

    uèè occhio che a furia di pasticci fai indigestione.. quella dell’uranio è pesissima.. e pure quella della tesi, ma siamo impazziti? la mafia non esiste!!!! chiaro non esiste!!!!

  6. dilaniagrini ha detto:

    .. e neppure la camorra…

  7. alex321 ha detto:

    @pOg: eh sì… ho pasticciato nei pasticci… oggi è tutto un pasticcio degno di un pasticcione come me.

    @dilaniagrini: eh… già, non lo sapevi? queste cose non esistono… sono frutto delle nostre ossessioni.

    @acuacheta: Sì… Uranio!

    @Tack: infatti… non possono essere così tutte le giornate, altrimenti affondo….

  8. alex321 ha detto:

    @pOg: eh sì… ho pasticciato nei pasticci… oggi è tutto un pasticcio degno di un pasticcione come me.

    @dilaniagrini: eh… già, non lo sapevi? queste cose non esistono… sono frutto delle nostre ossessioni.

    @acuacheta: Sì… Uranio!

    @Tack: infatti… non possono essere così tutte le giornate, altrimenti affondo….

  9. storie ha detto:

    inizio primavera 2007??? beh, staremo a vedere….

  10. Loreanne ha detto:

    uranio??????????
    azz…..
    la censura di una tesi di laurea, poi, è davvero incredibile….

  11. Loreanne ha detto:

    uranio??????????
    azz…..
    la censura di una tesi di laurea, poi, è davvero incredibile….

  12. alex321 ha detto:

    Non capisco tutta questa meraviglia. Guardate che l’arco alpino è ricchissimo di giacimenti di Uranio.

  13. infuga ha detto:

    Qua da noi (Torino), per esperienza personale, e non solo, qualsiasi tesi relativamente scostata dai testi istituzionali (passateci il termine) e/o impegnata (pure questo) viene stroncata.
    Le tesi costruite cucendo insieme citazioni di testi (anche digitali, perché un po’ di modernità però ci vuole), che non aggiungono nulla a quanto già si è studiato vengono accettate e incoraggiate… quelle più personali (non per questo prive di fonti attendibili) vengono attaccate o, per chi persevera, penalizzate nella votazione.
    Abbiamo visto tesi sul doppiaggio dei Simpson o sulla storia dei media in Italia acclamate come opere rivoluzionarie, e tesi sull’uso dei media da parte del governo Chavez, con tanto di interviste ai ministri fatte in loco (l’autrice ha vissuto in Venezuela un anno e ci è tornata a più riprese), denigrate perché non corrispondenti alla visione istituzionale e ammirata che i docenti avevano del personaggio.

    Ovviamente i docenti erano gli stessi per cui avevamo manifestato quand’erano minacciati dalla riforma Moratti.

    Vabbè, un saluto… e dormi un po’ 😉

  14. infuga ha detto:

    Qua da noi (Torino), per esperienza personale, e non solo, qualsiasi tesi relativamente scostata dai testi istituzionali (passateci il termine) e/o impegnata (pure questo) viene stroncata.
    Le tesi costruite cucendo insieme citazioni di testi (anche digitali, perché un po’ di modernità però ci vuole), che non aggiungono nulla a quanto già si è studiato vengono accettate e incoraggiate… quelle più personali (non per questo prive di fonti attendibili) vengono attaccate o, per chi persevera, penalizzate nella votazione.
    Abbiamo visto tesi sul doppiaggio dei Simpson o sulla storia dei media in Italia acclamate come opere rivoluzionarie, e tesi sull’uso dei media da parte del governo Chavez, con tanto di interviste ai ministri fatte in loco (l’autrice ha vissuto in Venezuela un anno e ci è tornata a più riprese), denigrate perché non corrispondenti alla visione istituzionale e ammirata che i docenti avevano del personaggio.

    Ovviamente i docenti erano gli stessi per cui avevamo manifestato quand’erano minacciati dalla riforma Moratti.

    Vabbè, un saluto… e dormi un po’ 😉

  15. mata63 ha detto:

    Pasticcio uno: Ci sarebbe da piangere… altro che ridere. L’università dovrebbe formare al lavoro… eppure credo che serva a ben poco.
    Pasticcio due: Sti provider che cambiano idea un giorno si uno pure, ci hanno stufato…
    Pasticcio tre: Già estraggono petrolio da quelle parti, si vede che scarseggia… Dovevano trovare un sistema per continuare a distruggere, no!?

    Bacio e buona giornata Ale.

  16. Galdo ha detto:

    Uranio:speriamo che adesso Bush non ci attacchi… sai com’è…..

    ciao Alex, buona giornata!

  17. Galdo ha detto:

    Uranio:speriamo che adesso Bush non ci attacchi… sai com’è…..

    ciao Alex, buona giornata!

  18. ofelia71 ha detto:

    allora risolto il problema con il provider, mi sembra di capire…. dai almeno una è andata !
    :-*

  19. DevilsTrainers ha detto:

    pasticci agghiaccianti… soprattutto il primo e il terzo.
    iesus…

    p.

  20. zakynthos ha detto:

    pasticcio 1: probabilmente la prof si è sentita punta sul vivo.

    pasticcio 2: per fortuna è di nuovo online

    pasticcio 3: facciamo qualcosa? ci attiviamo in qualche modo?

    (la notizia era passata in un tg, ma non ricordo quale, comunque se vai su news.centrodiascolto.it la trovi sotto l’argomento ambiente)

    buona giornata

  21. zakynthos ha detto:

    pasticcio 1: probabilmente la prof si è sentita punta sul vivo.

    pasticcio 2: per fortuna è di nuovo online

    pasticcio 3: facciamo qualcosa? ci attiviamo in qualche modo?

    (la notizia era passata in un tg, ma non ricordo quale, comunque se vai su news.centrodiascolto.it la trovi sotto l’argomento ambiente)

    buona giornata

  22. alex321 ha detto:

    Zak, prima di attivarmi, mi sono imposto di chiudere quell’altra questione che sai 🙂 Se no non sto sgombro con i pensieri 🙂
    Cmq già Legambiente è molto attiva.
    :*

  23. Anyanka ha detto:

    Il pasticcio tre… in effetti.. è più grave…
    Ma davvero sulle tesi di laurea non si possono utilizzare certe parole?
    Vabbeh, che non mi stupisco… quando mortai “la morte per Mishima” allla maturità, i sinistroidi (e io non sono di destra) mi tirarono giù dalle spese… e la parola “morte”, secondo loro, era troppo forte!!!

  24. Anyanka ha detto:

    Il pasticcio tre… in effetti.. è più grave…
    Ma davvero sulle tesi di laurea non si possono utilizzare certe parole?
    Vabbeh, che non mi stupisco… quando mortai “la morte per Mishima” allla maturità, i sinistroidi (e io non sono di destra) mi tirarono giù dalle spese… e la parola “morte”, secondo loro, era troppo forte!!!

  25. lorypersempre ha detto:

    Beh, non so di preciso come, dove o perche’ estrarrano l’uranio, ma ho gia’ una certa ideuzza su dove scaricheranno le scorie… Alex, vuoi proprio che te lo dica?

    Io continuo la mia personale battaglia contro la scema deforestazione del Portogallo, poi ti faro’ sapere com’e’ andata, OK? Tanto la spunteranno loro, ma non col MIO assenso.
    Leela

  26. kymma ha detto:

    ciao My friend, come va? ho per l’ ennesima volta cambiato template! dimmi se ti piace ciao ciao by imma

  27. kymma ha detto:

    ciao My friend, come va? ho per l’ ennesima volta cambiato template! dimmi se ti piace ciao ciao by imma

  28. Sydbarrett76 ha detto:

    certo voi kommunissti sempre contro la modernità, scusa, l’estrazione di uranio porta posti di lavoro e soldi. e se qualche migliaio di persone si ammalano e muoiono per l’inquinamento causato dalle miniere è positivo: meno pensioni da pagare, altri posti di lavoro che si liberano e meno traffico….e che cazzo, sempre ‘sto disfattismo… 🙂

  29. Sydbarrett76 ha detto:

    certo voi kommunissti sempre contro la modernità, scusa, l’estrazione di uranio porta posti di lavoro e soldi. e se qualche migliaio di persone si ammalano e muoiono per l’inquinamento causato dalle miniere è positivo: meno pensioni da pagare, altri posti di lavoro che si liberano e meno traffico….e che cazzo, sempre ‘sto disfattismo… 🙂

  30. agoinunpagliaio ha detto:

    Ma allora l’Italia ha ancora qualcosa di valore?
    Perchè ce la vogliono togliere!
    E perchè una società australiana !?
    😉
    AgoIronikoPerplesso

  31. Calabbrog ha detto:

    ma il fatto della tesi è successo sul serio? non ci posso credere

  32. Giotto40 ha detto:

    ma insomma, tra Uranio e censura di tesi di laurea….non è che passi un’altra nottataccia????NOOOOOOO!!!!:-)
    bacino

  33. dilaniagrini ha detto:

    ah! buongiorno! oggi neinte “post-amenti?

  34. cercacoccole ha detto:

    Ciao Alex, ti sei ripreso dalle nottattacce??:-)
    Spero che il fine settimana ti ricarichi di energia…
    Anch’io avevo letta quella della società australiana che vuole estrarre uranio, nel mio quotidiano, ma pare che non abbia avuto risonanza altrove, probabilmente i TG hanno altro da fare.Pur non essendo un’esperta, suppongo che l’attività di estrazione potrebbe avere effetti devastanti sull’ambiente e le persone, visto che non si tratta di un deposito nel deserto ma in un’area abitata…
    No comment per la censura delle parole operata sulla tesi di laurea…domanda da ignorante: ma è ammessa una simile interferenza? Lui non può rimetterle?
    Buon fine settimana, ciao!

  35. cercacoccole ha detto:

    Ciao Alex, ti sei ripreso dalle nottattacce??:-)
    Spero che il fine settimana ti ricarichi di energia…
    Anch’io avevo letta quella della società australiana che vuole estrarre uranio, nel mio quotidiano, ma pare che non abbia avuto risonanza altrove, probabilmente i TG hanno altro da fare.Pur non essendo un’esperta, suppongo che l’attività di estrazione potrebbe avere effetti devastanti sull’ambiente e le persone, visto che non si tratta di un deposito nel deserto ma in un’area abitata…
    No comment per la censura delle parole operata sulla tesi di laurea…domanda da ignorante: ma è ammessa una simile interferenza? Lui non può rimetterle?
    Buon fine settimana, ciao!

  36. utente anonimo ha detto:

    Ciao Alex,
    siamo all’ennesima emergenza rifiuti, e all’ennesimo teatrino, non capisco dove si vuole arrivare…credo tra l’altro, che questa volta, la situazione sia più grave del solito, non hanno la minima idea di dove andare a parare, la mia sensazione è che si voglia arrivare al giorno del 31 gennaio 2007 in una situazione di totale disastro.
    Che dire staremo a vedere.
    Quello che è certo è che in tutto questo marasma, con tutti gli Enti e gli organi di controllo compresa la magistratura concentrati sul ciclo dei rifiuti urbani per altro con pessimi risultati, chi gestisce il ciclo dei rifiuti speciali se la gode davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...