.: Orrori di stampa :.

Ieri se n’è dibattuto su un paio di mailing list alle quali partecipo, mailing list scientifiche-tecnologiche, o di diritti digitali. Alla fine, si è pensato di dare visibilità all’oggetto del dibattito, per cui anche io do il mio piccolo contributo.
 
Tre giorni fa è apparso sull’edizione on-line di Repubblica, nella sezione "Scienza e Tecnologia", un articolo di Luigi Bignami su quello che chiama "Il mistero dei cerchi di luce". Questo è il link all’articolo.
 
Non vorrei catapultarmi subito nello smontare le tesi dell’articolo, cosa già fatta addirittura prima che l’articolo uscisse, e non certo da me, ma da LiveScience che certamente ha l’autorevolezza per farlo.
Il problema che è saltato all’occhio e che nonostante Repubblica abbia circa 300 tra giornalisti e tecnici pagati, oltre un milione di copie vendute su carta, diversi milioni di lettori giornalieri online, e che per entrare in redazione occorre una laurea ed almeno qualche anno di esperienza come giornalista, l’articolo sia sostanzialmente un copia/incolla, in pratica il giornalista si è limitato a tradurlo dall’inglese all’italiano e basta. Cosa che non è irregolare, assolutamente! A patto di dirlo, però.
Questo è l’articolo che l’autore ha sostanzialmente fotocopiato, guardandosi bene dal citarlo: http://www.taracanada.com/CircleofLight.html
 
Poi, se vogliamo proprio andare a scavare, e cercare il pelo nell’uovo, allora quell’articolo di Repubblica non doveva proprio essere pubblicato, poichè non c’è alcun mistero, e nulla da cucirci sopra: è stato lo stesso Massimo Polidoro, sì quello che si occupa di magìa e paranormale, a far notare che qui non c’è nulla di misterioso, ma si tratta di banale ottica geometrica, cioè quella che si studia al liceo, per intenderci.
Questo è l’articolo che spiega benissimo, una volta per tutte, come si originano i cerchi di luce, con buona pace per chi scrive che invece è un mistero:
LiveScience (in inglese).
 
Una cosa sola viene detta dal giornalista di Repubblica, nella conclusione del suo articolo:
"Insomma, non ci sono risposte scientifiche a questo fenomeno. E quindi c’è il terreno ideale perché fioriscano le interpretazioni più diverse. La caccia al segreto dei cerchi di luce, almeno per ora, resta attraente e misteriosa."
Forse non ha letto l’articolo di LiveScience, e soprattutto non ha visto le foto di Stefano Bardelli pubblicate su quella rivista?
Il fenomeno è stato già spiegato, e non c’è nulla di strano, nessun terreno per interpretazioni.
 
Permettetemi una considerazione personale, piccola piccola. Inizia a farmi un po’ di rabbia (ma poca) il fatto che certa stampa e certo giornalismo continuino ad accusare i bloggers di raccontare balle, di non citare le fonti, di non essere attendibili, ecc.
Poi magari possiamo anche discutere sul come mai compaia sulla "stampa ufficiale" un orrore come questo.
Un ringraziamento ad Alessandro che si è accorto per primo della cosa, e me l’ha fatta notare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Vivere e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a .: Orrori di stampa :.

  1. santamargherita ha detto:

    A volte penso che i giornalisti ritengano che i lettori siano una massa di ignoranti che si bevono tutto cio’ che loro professano. Mi domando come mai il direttore di testata non verifichi l’attendibilità delle fonti e la veridicità delle notizie……..

  2. AngyBi ha detto:

    Certa stampa e certo giornalismo hanno soprattutto una bassa opinione del lettore medio…

  3. mata63 ha detto:

    A parte che dei cerchi di luce se ne parla da una vita e credo che queste notizie vengano riciclate in questo periodo per occupare la gente che è in vacanza e magari ha più tempo per leggere.
    In merito alla mancanza di deontologia del giornalista non mi meraviglio più di tanto. In giro se ne vedono delle belle.

    Ti auguro una buona giornata… ti hanno riparato l’aria condizionata?

  4. acuacheta ha detto:

    Ma scusa, visto il periodo che pretendi??
    Ormai i mondiali sono finiti, calciopoli è out, del resto del mondo…chissenefrega….ritiriamo fuori qualche mistero, che mistero non è, per attirare la gente vacanziera!

  5. laltrametadelcielo ha detto:

    dopo promesso che leggo sono sballottata tra patatine nipotino e fattacci vari
    quest’anno un bel giro pescara trieste e se avanza tempo e soldi una toccata e fuga a napoli :))

  6. ofelia71 ha detto:

    copia/incolla… la risorsa del futuro. 😀

  7. lorypersempre ha detto:

    Dai, che bufala…! Ma in fondo, di che stupirsi? c’e’ gente che crede a scemenze anche peggiori.
    Ma ora pero’, da bravo fisico, ci devi spiegare i cerchi nel grano, OK? :o)
    Merci,
    L

  8. utente anonimo ha detto:

    Ciao Alex.. prima di tutto i miei complimenti.. ottimo blog.
    Secondo..
    la leggerezza con cui certi “giornalisti” scrivono è paragonabile all’ottusità con cui molti lettori ingurgitano l’immondizia che viene loro propinata.
    Non è la prima volta che pur di scrivere qualsiasi cosa, ignorandone anche il reale contenuto, si “mettono giù due righe” o peggio ancora copia/incolla senza citare riferimenti, date, fatti…
    Sempre su Repubblica ho visto fare a pezzi Chavez senza minimamente esaminare correttamente i fatti…
    Ciao, Beppone

  9. alex321 ha detto:

    No! I cerchi nel grano NON te li spiego, se no invece che per fisico mi prendono per rabdomante… e mi chiameranno per trovare l’acqua, oltra la monnezza.
    😀

  10. cercacoccole ha detto:

    I miti “ufficiali” si sgretolano giorno dopo giorno…mentre i “fornitori di notizie non ufficiali” a quanto pare fanno un servizio molto più serio..
    Sono riuscita finalmente ad inserire mie foto per i post…non ci posso credere…risultato grandioso!:-))
    Buon pomeriggio

  11. Anyanka ha detto:

    E’ una cosa vecchiotta che andava di moda negli anni ’70… e che ora sta tornando in voga. Non so se ho letto una cosa simile su giornali tipo Focus (che però smontavano la tesi degli UFO).
    E’ estate… è normale… Forse sono più preoccupanti i pezzi di ghiaccio che cadono dal cielo o i fulmini a ciel sereno (e non è tanto per dire)…

    :*

  12. ciailan ha detto:

    credo sia un fenomeno naturale, poila fantasia degli uomini vaga…..
    credo anche che, visto negli ultimi anni il caldo è più forte rispetto agli anni precedenti, possano verificarsi questi fenomeni, ricordo che mi trovavo a Karnak, in egitto, e eravamo con la guida a ridosso di un’obelisco, ho alzato gli occhi, e in cielo prorpio sopra a questo obelisco c’era un cerchio di luce, chiaramente non ho pensato agli ufo, ma agli scherzi che la natura può fare.
    Buon pomeriggio

  13. freedom75 ha detto:

    ?Ngiorno Alè!
    ?ste cazzate le tirano fuori x depistare la curiosità delle persone di fronte a cose nettamente + serie.
    Buona parte dei giornalisti si è riciclata a schiavitù dell’enorme cupola che guida l’informazione nel ns Paese. Ne deduco che ‘sto poveraccio voleva solo far bella figura….ma ti pare??? Potevano scrivere sul sito di repubblica, che ‘st’articolo altro non era che una scopiazzatura di altrui “embolo”????
    Sarà il caldo che mi fa incazzare così…..;)
    Te bacio!
    Stè

  14. zakynthos ha detto:

    Luigi Bignami collabora con Studio Aperto e il Tg4. E ho detto tutto ;P
    cià
    zak

  15. Sydbarrett76 ha detto:

    Io se volete posso spiegarvi prima i cerchi di fumo e poi il cerchio alla testa….. 🙂

  16. ofelia71 ha detto:

    rif. al test… praticamente BELLI DENTRO E FUORI !!! nn ne dubitavo :-*

  17. filomenoviscido ha detto:

    OT, a proposito di ML tecnologiche/scientifiche, dai un’occhiata a questa:

    http://it.groups.yahoo.com/group/yurigagarin/

    cao

  18. alex321 ha detto:

    Mica tanto OT… 🙂

  19. lorypersempre ha detto:

    Uffa, voglio una bella spiegazione logica (se c’e’) per i “crop circles”!
    Dai, dai, spremiti, non fare l’immodesto…
    L

  20. lorypersempre ha detto:

    Uffa, voglio una bella spiegazione logica (se c’e’) per i “crop circles”!
    Dai, dai, spremiti, non fare l’immodesto…
    L

  21. alex321 ha detto:

    Allora.. dai uno sguardo a chi i cerchi nel grano LI FA:
    http://www.circlemakers.org/new_documents.html
    Una disamina buona sta qua:
    http://www.cicap.org/crops/001.htm
    Indice attività del CICAP sull’argomento:
    http://www.cicap.org/crops/
    E buona fortuna 😀

  22. utente anonimo ha detto:

    Recentemente ho fotografato ancora dei cerchi di luce a Torino, questa volta al “Palazzo a vela” che ha ospitato le gare di pattinaggio delle Olimpiadi. Le foto si possono vedere nel sito del CICAP Piemonte: http://www.cicap.org/piemonte/cicap.php?section=news&id=2
    In questo caso si rende inutile ogni spiegazione, solo osservando le foto si capisce il fenomeno.
    Purtoppo il mistero fa colpo e fa vendere, il banale riflesso di un vetro non interessa a nessuno: ergo, meglio far credere l’assurdo, ma sensazionale anche se si tratta di una banale bufala.

  23. utente anonimo ha detto:

    Recentemente ho fotografato ancora dei cerchi di luce a Torino, questa volta al “Palazzo a vela” che ha ospitato le gare di pattinaggio delle Olimpiadi. Le foto si possono vedere nel sito del CICAP Piemonte: http://www.cicap.org/piemonte/cicap.php?section=news&id=2
    In questo caso si rende inutile ogni spiegazione, solo osservando le foto si capisce il fenomeno.
    Purtoppo il mistero fa colpo e fa vendere, il banale riflesso di un vetro non interessa a nessuno: ergo, meglio far credere l’assurdo, ma sensazionale anche se si tratta di una banale bufala.

  24. utente anonimo ha detto:

    Ops! Scusate il mio nome è Stefano Bardelli. Ciao a tutti

  25. utente anonimo ha detto:

    Ops! Scusate il mio nome è Stefano Bardelli. Ciao a tutti

  26. alex321 ha detto:

    Beh Stefano, sei anche citato nel post 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...