.: Rieccomi! :.

Cronaca dall’Interno
 
Plin Plon Buonasera a nome di Trenitalia. Sono il capotreno. Informo la gentile clientela che, a causa di problemi di circolazione, il treno sta arrivando a destinazione con 25 minuti di ritardo. Nello scusarci per il disagio, vi ringraziamo per aver scelto Trenitalia. Plin Plon
 
A parte il fatto che potevi anche risparmiartelo, di specificare che è successo per problemi di circolazione, devo ammettere che, dopo i viaggi precedenti, di 25 minuti di ritardo… posso dire allegramente che me ne fotto. Tutti gli Eurostar fanno 25 minuti di ritardo, quando tutte le cose vanno bene.
Non solo, ho anche potuto coronare il sogno di una vita. Quello di guardare dritto negli occhi un vecchiaccio un po’ acido e antipatico, che era anche l’unico passeggero visibilmente contrariato del "mostruoso" ritardo, e dirgli: "Lasci perdere… Ne ho viste cose che voi umani non potreste neanche immaginare!"
 
Che dire… pare sia andato tutto bene… quasi non mi sembra vero.
Deve essere stato un caso fortuito, mi sa.
In ogni caso, abbiamo sfatato il mito di quel treno horror, ora mi sento meglio!
Purtroppo, durante il fine settimana, da casa non mi sono arrivate buone notizie… è tempo di stringere i denti anche se devo ammettere, sinceramente, che mi è molto difficile riuscirci.
In tutto questo, mi hanno anche rotto le scatole dal lavoro. Eh no, stavolta per quanto possa piacermi il mio lavoro, li ho mandati a quel paese.
 
Certo, alla fine, ed in particolare rientro, trenitalia si è un po’ rifatta, visto che tutti gli eurostar erano pieni ed ho dovuto prendere un t-biz che… insomma, mai visto nulla di più costoso… 🙂 Ma, e questo è davvero strano, sono arrivato a Roma Termini addirittura con 10 minuti di anticipo!
Per la serie, più paghi… e meglio è 😉
 
Alcune considerazioni sul post intitolato Come muore la mia terra"
 
Il post è stato linkato da molti altri blog, per cui sono stato costretto ad andare in giro a pescare i vari commenti. Comunque, da alcune parti mi sono state chieste alcune delucidazioni, più qualcuno che voleva calcolare l’effettiva incidenza di mortalità… ha sbagliato il calcolo. Per cui do qui un po’ di risposte.
 
1) Da dove ho preso quei dati:
evidentemente il post non è stato letto bene, poichè all’inizio, appena dopo il primo dialogo, parlando dello studio di Alfredo Mazza ho indicato come fonte l’articolo di "The Lancet Oncology" da dove ho preso quei dati.
Pertanto, bastava leggere il post e verificare cercando "Mazza + The Lancet Oncology" con google per arrivare facilment all’articolo originale. Da quando ho iniziato a scrivere (all’inizio solo su carta stampata, al blog ci sono arrivato meno di due anni fa) ho sempre indicato esplicitamente le fonti.
Tra l’altro non sono neanche dati che in Italia non sono mai stati pubblicati, sono addirittura informazioni pubblicate due anni fa da Repubblica, in questo articolo. Quindi dati noti da due anni, e controllati per bene dai detrattori di Mazza.
 
2) Purtroppo, la matematica non è un’opinione, tanto meno le equivalenze. Per calcolare la percentuale di morti per una determinata causa, occorre dividere il numero di decessi per il numero di morti totali che ci sono in un anno. Non ha senso dividere per la popolazione nazionale.. cioè per i vivi! Inoltre quegli indici, per una lunga serie di motivi sia scientifico/sanitari sia statistici, vengono sempre rapportati ad una popolazione di 100.000 persone.
Pertanto, prima di dire con leggerezza (stiamo pur sempre parlando di vite umane) che certi dati sono fantasiosi, forse è bene chiedersi se il calcolo che si sta facendo ha un senso oppure no.
Personalmente, converto i metri in chilometri, ma non converto mai i metri in litri.
 
3) Se poi dietro a queste osservazioni c’è un discorso di cattiva fede, cioè si vuole forzosamente mostrare che quel male non uccide, e che certe forme di industria o di gestione di rifiuti sono invece innocue, allora il discorso cambia, le considerazioni ai punti 1) e 2) perdono di senso, e quei 100.000 morti in 10 anni, sparsi su una superficie di 12 Comuni, saranno solo gli ennesimi morti-dimenticati.
 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Vivere e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

58 risposte a .: Rieccomi! :.

  1. storie ha detto:

    Già, la matematica non è un opinione quindi non ci si può sottrarre all’evidenza, prenderne atto e cominciare a dare alla cose il giusto peso, la giusta importanza. La vita viene prima dei bei discorsi, delle speculazioni poltiche, degli interessi economici dei soliti furbi.
    KCSA

  2. ofelia71 ha detto:

    la malafede nn ha mai fine, purtroppo ! e nn si ferma nemmeno davanti alla morte di migliaia di persone innocenti… sob ! comunque più mi guardo intorno e più mi convinco che IL SAPERE LE COSE è fondamentale e quello che stai facendo/scrivendo è importantissimo. ancora grazie…
    :-*

  3. Demona ha detto:

    Un bacio Ale…passo veloce perchè ipoteticamente dovrei lavorare!!!
    Kiss

  4. atyka ha detto:

    ti auguro una bella giornata.

  5. maddyaff ha detto:

    10 minuti di anticipo???Un sogno! 🙂

  6. stragatto ha detto:

    alex, prova a cercare con google le parole chiave: allevatori diossina campania e vedi quante cose trovi

  7. stragatto ha detto:

    alex, prova a cercare con google le parole chiave: allevatori diossina campania e vedi quante cose trovi

  8. AmelieRouge ha detto:

    … che dire? di casi giuridici sul modello di Acierra ne ho studiati diversi… molti casi c.d. “di scuola”, vedi gli effetti del talidomide, le macchie blu da alluminio, ecc… avendo un substrato, seppur superficiale, di conoscenza, continuo a domandarmi come possano accadere certe cose. Continuo a domandarmi se abbia veramente senso andare a votare. L’unica cosa che sembra avere importanza, è continuare a diffondere per non fare gli struzzi. Anche se di norma, sembra di lottare coi mulini a vento… continua così Alex! Con tutta la stima di una spreca-inchiostro che si è ripresa 😉 – AmelieRouge

  9. vintervila ha detto:

    beh se il mondo ha così tanti lati orribili devono esserci delle ragioni, e le persone che invece di attivarsi hanno da criticare questo genre di notizie ne è una. Anche perchè anche se la mortalità fosse molto minore sarebbe un problema gravissimo ugualmente.
    Io mi chiedo come mai la gente non riesce a immedesimarsi un minimo nel dolore degli altri. Per me dovrebbe essere una cosa naturale, e invece…

  10. vintervila ha detto:

    beh se il mondo ha così tanti lati orribili devono esserci delle ragioni, e le persone che invece di attivarsi hanno da criticare questo genre di notizie ne è una. Anche perchè anche se la mortalità fosse molto minore sarebbe un problema gravissimo ugualmente.
    Io mi chiedo come mai la gente non riesce a immedesimarsi un minimo nel dolore degli altri. Per me dovrebbe essere una cosa naturale, e invece…

  11. utente anonimo ha detto:

    Ciao Ale!!!!!! Come va? Tutto ok? Io si, più o meno, credo… apparte un brutta domenica ma purtroppo capita…. Un bacino by FataDeiCristalli

  12. utente anonimo ha detto:

    Ciao Ale!!!!!! Come va? Tutto ok? Io si, più o meno, credo… apparte un brutta domenica ma purtroppo capita…. Un bacino by FataDeiCristalli

  13. ameliesun ha detto:

    10 min di anticipo???? ma l’hai scitto sul calendario??? ma ma ma? 🙂
    tempo fa ho perso un treno perchè appunto, è partito, da centrale, con 7/8 minuti di anticipo..e un cretino della biglietteria insisteva che non era possibile..(non c’è più, è possibile eccome, idiota!!)
    tornando al tuo post…penso che questo atteggiamento mi fa incavolare almeno quanto queste schifezze agghiaccianti che succedono in giro..
    Se muoiono tutti i miei conoscenti, o parenti, che sono rimasti là…non è perchè sono sotto la nuvoletta di fantozzi, o non hanno pagato le tasse o versato l’8×1000..!!!
    per di più, oltre alle tue esperienze riporti esattamente, fonti e dati…
    il non voler vedere tutte queste schifezze, mi fa schifo!!!ecco!!
    come l’indifferenza della gente, perchè faranno una variante proprio davanti a casa, e quell’inceneritore con i suoi bellissimi fumi a 2/3 km…buono sarà il vino tra un pò..altro che docg!!
    “ma la variante non si vedrà..e poi in un attimo saremo in città..” certo e il rombo continuo e i gas di scarico? e la macchina dove caxo la metti che già adesso non c’è posto per uno spillo???
    “ma l’inceneritore ci vuole..e poi fanno dei filtri ora..” quello che c’è adesso è più che sufficiente, andrebbe solo reso + sicuro..e potenziata la raccolta differenziata..
    stammi bene Alex, buon tutto davvero!!!e grazie ancora..

  14. ameliesun ha detto:

    10 min di anticipo???? ma l’hai scitto sul calendario??? ma ma ma? 🙂
    tempo fa ho perso un treno perchè appunto, è partito, da centrale, con 7/8 minuti di anticipo..e un cretino della biglietteria insisteva che non era possibile..(non c’è più, è possibile eccome, idiota!!)
    tornando al tuo post…penso che questo atteggiamento mi fa incavolare almeno quanto queste schifezze agghiaccianti che succedono in giro..
    Se muoiono tutti i miei conoscenti, o parenti, che sono rimasti là…non è perchè sono sotto la nuvoletta di fantozzi, o non hanno pagato le tasse o versato l’8×1000..!!!
    per di più, oltre alle tue esperienze riporti esattamente, fonti e dati…
    il non voler vedere tutte queste schifezze, mi fa schifo!!!ecco!!
    come l’indifferenza della gente, perchè faranno una variante proprio davanti a casa, e quell’inceneritore con i suoi bellissimi fumi a 2/3 km…buono sarà il vino tra un pò..altro che docg!!
    “ma la variante non si vedrà..e poi in un attimo saremo in città..” certo e il rombo continuo e i gas di scarico? e la macchina dove caxo la metti che già adesso non c’è posto per uno spillo???
    “ma l’inceneritore ci vuole..e poi fanno dei filtri ora..” quello che c’è adesso è più che sufficiente, andrebbe solo reso + sicuro..e potenziata la raccolta differenziata..
    stammi bene Alex, buon tutto davvero!!!e grazie ancora..

  15. CompagnaSpa ha detto:

    Quanto ho iniziato a leggere il post, mi sono detta: “no, non può essere! Anche questa volta!”. E invece questa volta te la sei cavata con poco! :))

    Quei 100.000 morti non saranno gli ennesimi morti dimenticati di questo Paese.
    Il tuo lavoro sarà anche un sibilo in un immenso silenzio, ma sì sa, anche un sibilo, moltiplicato dall’eco del passaparola, può provocare una valanga. E’ quello che auguro alla tua terra e a tutti noi!

  16. CompagnaSpa ha detto:

    Quanto ho iniziato a leggere il post, mi sono detta: “no, non può essere! Anche questa volta!”. E invece questa volta te la sei cavata con poco! :))

    Quei 100.000 morti non saranno gli ennesimi morti dimenticati di questo Paese.
    Il tuo lavoro sarà anche un sibilo in un immenso silenzio, ma sì sa, anche un sibilo, moltiplicato dall’eco del passaparola, può provocare una valanga. E’ quello che auguro alla tua terra e a tutti noi!

  17. utente anonimo ha detto:

    Alex, fregatene…
    Questo è il Paese dell’ignoranza sui dati e della manipolazione delle statistiche (guarda giochino dei sondaggi di voto… “loro” lo sanno che sono idiozie, però fanno finta di crederci. anzi, sarebbe l’ora di fare un bel post su foglia di fico).

    Se ti può essere d’aiuto, prima di buttarmi nel giornalismo markettaro ero una metodologa.
    Qualche dato lo possiamo verificare e far risaltare nel modo più adeguato.
    Ciao,
    Anais

  18. utente anonimo ha detto:

    Alex, fregatene…
    Questo è il Paese dell’ignoranza sui dati e della manipolazione delle statistiche (guarda giochino dei sondaggi di voto… “loro” lo sanno che sono idiozie, però fanno finta di crederci. anzi, sarebbe l’ora di fare un bel post su foglia di fico).

    Se ti può essere d’aiuto, prima di buttarmi nel giornalismo markettaro ero una metodologa.
    Qualche dato lo possiamo verificare e far risaltare nel modo più adeguato.
    Ciao,
    Anais

  19. farfallanotturna ha detto:

    io stavo a torre del greco Ale (che è proprio lì vicino), lo sai già. come te, sono fuggita.
    nn ho ricordi specifici come li hai tu…ma ricordo bene il mare…in certi periodi dell’anno…una enorme mostruosa immensa discarica….so che ci buttavano di tutto la dentro…
    brividi a ripensarci
    che cazzo ci hanno fatto?

  20. farfallanotturna ha detto:

    io stavo a torre del greco Ale (che è proprio lì vicino), lo sai già. come te, sono fuggita.
    nn ho ricordi specifici come li hai tu…ma ricordo bene il mare…in certi periodi dell’anno…una enorme mostruosa immensa discarica….so che ci buttavano di tutto la dentro…
    brividi a ripensarci
    che cazzo ci hanno fatto?

  21. Fata_dei_cristalli ha detto:

    Che succede? Non stai bene?…. un bacino by Roby

  22. Fata_dei_cristalli ha detto:

    Che succede? Non stai bene?…. un bacino by Roby

  23. nudamente ha detto:

    mha credo che fare i conti sui morti sia alquanto sdrammatizzante estupidosamente ignorare il problema vero che e quello che morto piu morto meno si continuera’ a lucrare e sopratutto a non fare niente che un’altro morto si aggiunga ai conticini

    scusa l’ironia alex ma sto ncazzata ner

    per il treno partito in anticipo mi raccumann non pigliarci il vizio 🙂

  24. nudamente ha detto:

    mha credo che fare i conti sui morti sia alquanto sdrammatizzante estupidosamente ignorare il problema vero che e quello che morto piu morto meno si continuera’ a lucrare e sopratutto a non fare niente che un’altro morto si aggiunga ai conticini

    scusa l’ironia alex ma sto ncazzata ner

    per il treno partito in anticipo mi raccumann non pigliarci il vizio 🙂

  25. alex321 ha detto:

    @Storie: va be’ io cerco di giustificare sempre… in pratica quegli indici
    non sono proprio facili da calcolare, eh… Diverso è il discorso della
    strumentalizzazione politica.

    @Ofelia: sono io che ti ringrazio, semmai.. Insomma, faccio quel che posso,
    cioè quasi nulla.

    @Demona: come sarebbe… ipoteticamente?

    @Atyka: grazie! Spero lo sia anche per te 🙂

    @AmelieSun: come vedi… piano piano l’emergenza si sta estendendo a tutta
    l’Italia, e presto non sarà neanche emergenza, ma sarà la normalità…

    @CompagnaSpa: io per ora sto sibilando… poi vediamo se viene giù una
    slavina…

    @Anais: guarda che a parte gli scherzi stai proponendo un lavoro interessante…

    @Farfy: da quanto tempo non vedi più quel mare?

    @Nudamente: so che sei incazzata nera, ti ho letta su Napoliblogger, e so anche
    il perchè… ed hai tutte le ragioni. Poi sai bene che qui.. a te è permesso tutto 😉

  26. alex321 ha detto:

    @Storie: va be’ io cerco di giustificare sempre… in pratica quegli indici
    non sono proprio facili da calcolare, eh… Diverso è il discorso della
    strumentalizzazione politica.

    @Ofelia: sono io che ti ringrazio, semmai.. Insomma, faccio quel che posso,
    cioè quasi nulla.

    @Demona: come sarebbe… ipoteticamente?

    @Atyka: grazie! Spero lo sia anche per te 🙂

    @AmelieSun: come vedi… piano piano l’emergenza si sta estendendo a tutta
    l’Italia, e presto non sarà neanche emergenza, ma sarà la normalità…

    @CompagnaSpa: io per ora sto sibilando… poi vediamo se viene giù una
    slavina…

    @Anais: guarda che a parte gli scherzi stai proponendo un lavoro interessante…

    @Farfy: da quanto tempo non vedi più quel mare?

    @Nudamente: so che sei incazzata nera, ti ho letta su Napoliblogger, e so anche
    il perchè… ed hai tutte le ragioni. Poi sai bene che qui.. a te è permesso tutto 😉

  27. nudamente ha detto:

    smuak 🙂
    ma mi conterro’ per i prossimi commenti o almeno ci provero’

  28. nudamente ha detto:

    smuak 🙂
    ma mi conterro’ per i prossimi commenti o almeno ci provero’

  29. pitagox2 ha detto:

    Hai fatto bene a mandarli a quel paese…ci vuole ogni tanto per alleggerire la mente! e poi basta mandarli neppure tanto lontano ce ne sono in questo nostro “bel Paese” di luoghi inquinati, di scarichi di sostante nocive, di discarire ecct: mi fanno ridere le statistiche costruite ad hoc, e intanto la gente muore di cancro!

    Un saluto

    Giulia

  30. pitagox2 ha detto:

    Hai fatto bene a mandarli a quel paese…ci vuole ogni tanto per alleggerire la mente! e poi basta mandarli neppure tanto lontano ce ne sono in questo nostro “bel Paese” di luoghi inquinati, di scarichi di sostante nocive, di discarire ecct: mi fanno ridere le statistiche costruite ad hoc, e intanto la gente muore di cancro!

    Un saluto

    Giulia

  31. flog ha detto:

    E’ una situazione complicatissima. E poi ci arrabbiamo se all’estero ci dicono “Italiani: mafia e spaghetti!”.
    Un bacio…

  32. flog ha detto:

    E’ una situazione complicatissima. E poi ci arrabbiamo se all’estero ci dicono “Italiani: mafia e spaghetti!”.
    Un bacio…

  33. poetaimpazzita ha detto:

    ciao ale, come stai?
    io piuttosto bene…..
    un bacio al volo

    poetaindaffarata

  34. poetaimpazzita ha detto:

    ciao ale, come stai?
    io piuttosto bene…..
    un bacio al volo

    poetaindaffarata

  35. mata63 ha detto:

    Sei un uomo fortunato! 25 minuti di ritardo in confronto alle tue precedenti avventure sono una bazzecola. :o)

    In merito ai chiarimenti sulle fonti mi pare che tu sia stato più che esauriente, anche se ritengo che nessuno, purchè dotato di senso citico, possa affermare che tu ingigantisci il problema.

  36. mata63 ha detto:

    Sei un uomo fortunato! 25 minuti di ritardo in confronto alle tue precedenti avventure sono una bazzecola. :o)

    In merito ai chiarimenti sulle fonti mi pare che tu sia stato più che esauriente, anche se ritengo che nessuno, purchè dotato di senso citico, possa affermare che tu ingigantisci il problema.

  37. utente anonimo ha detto:

    ben tornato!:)
    un saluto di corsa
    S.

  38. utente anonimo ha detto:

    ben tornato!:)
    un saluto di corsa
    S.

  39. ivanattila ha detto:

    Ma forse la domanda più giusta sarebbe: non è che quel treno l’ho già preso ed è questo mondo che andando avanti va all’indietro? In fondo i 12 comuni dei quali parli ne sono la dimostrazione: c’è più rispetto per la vita umana tra gli indios (primitivi) che tra di noi (civilizzati).Saluti

  40. ivanattila ha detto:

    Ma forse la domanda più giusta sarebbe: non è che quel treno l’ho già preso ed è questo mondo che andando avanti va all’indietro? In fondo i 12 comuni dei quali parli ne sono la dimostrazione: c’è più rispetto per la vita umana tra gli indios (primitivi) che tra di noi (civilizzati).Saluti

  41. utente anonimo ha detto:

    Non mi parlare delle ferrovie… ho quasi tutte le caratteristiche di Marco Paolini: adoro il teatro… e ho un padre ferroviere.
    E per me, la cosa più bella del mondo… almeno da piccino… era accompagnare mio padre: Calalzo di Cadore, Padova, Venezia Santa Lucia, Bologna, Ferrara, Milano Centrale…
    Ho sempre viaggiato sui binari di questa emozione… e non ho mai deragliato verso la noia.
    Certo, il ritardo è duro da accettare… ma contando che la vita è un continuo viaggiare… talvolta è bello vedere le lancette posarsi su di un paesaggio che stai ammirando da un finestrino.

    P.s: la terra nostra… è sempe ‘a cchiù malamente… ma pure ‘a cchiù bella.
    Au revoir.

    Sinceramente e teatralmente.
    R.M.N.

  42. utente anonimo ha detto:

    Non mi parlare delle ferrovie… ho quasi tutte le caratteristiche di Marco Paolini: adoro il teatro… e ho un padre ferroviere.
    E per me, la cosa più bella del mondo… almeno da piccino… era accompagnare mio padre: Calalzo di Cadore, Padova, Venezia Santa Lucia, Bologna, Ferrara, Milano Centrale…
    Ho sempre viaggiato sui binari di questa emozione… e non ho mai deragliato verso la noia.
    Certo, il ritardo è duro da accettare… ma contando che la vita è un continuo viaggiare… talvolta è bello vedere le lancette posarsi su di un paesaggio che stai ammirando da un finestrino.

    P.s: la terra nostra… è sempe ‘a cchiù malamente… ma pure ‘a cchiù bella.
    Au revoir.

    Sinceramente e teatralmente.
    R.M.N.

  43. mata63 ha detto:

    Alex ho trovato l’immagine giusta per il tuo post su Trenitalia. Guarda un pò qui.

  44. mata63 ha detto:

    Alex ho trovato l’immagine giusta per il tuo post su Trenitalia. Guarda un pò qui.

  45. alex321 ha detto:

    Spettacolare!!!!!

  46. alex321 ha detto:

    Spettacolare!!!!!

  47. ilpizzo ha detto:

    Son contento per te che stavolta hai scampato l’odissea.

    Per quanto riguarda l’altro argomento invece, che dire ? Chi non vuol vedere ha sempre pronta la scusa o il dubbio per cercare di negare l’evidenza, se pensi che c’e’ gente che nega addirittura l’olocausto puoi capire a che livello di assurdita’ puo arrivare chi non vuol riconoscere le verita’ scomode.

    Salutoni e buona giornata

  48. ilpizzo ha detto:

    Son contento per te che stavolta hai scampato l’odissea.

    Per quanto riguarda l’altro argomento invece, che dire ? Chi non vuol vedere ha sempre pronta la scusa o il dubbio per cercare di negare l’evidenza, se pensi che c’e’ gente che nega addirittura l’olocausto puoi capire a che livello di assurdita’ puo arrivare chi non vuol riconoscere le verita’ scomode.

    Salutoni e buona giornata

  49. artemisia80 ha detto:

    Avevo letto il post da un’altra parte. mi dispiace davvero tanto per questa situazione incredibile… l’unica cosa da fare è divulgare il più possibile, con ogni mezzo.
    buona notte,
    Arte

  50. artemisia80 ha detto:

    Avevo letto il post da un’altra parte. mi dispiace davvero tanto per questa situazione incredibile… l’unica cosa da fare è divulgare il più possibile, con ogni mezzo.
    buona notte,
    Arte

  51. scrittore1815 ha detto:

    vedo con rammarico che, invece di semplicemente ammettere di aver sbagliato a parlare di un tasso di mortalità del 35% anziché di 35 su 100.000 come sarebbe stato corretto, insisti nell’errore e accusi gli altri (che poi sarei io) di aver sbagliato i calcoli.
    Evidentemente non consideri che anche la migliore delle cause non sopporta di essere travisata con numeri male interpretati e male esposti, poiché ognuno, prima di farsi un’opinione, ha il diritto di conoscere esattamente, per quanto possibile, i fatti. Insistendo su percentuali sbagliate, hai tratto in inganno, e continui a farlo, tutti i lettori dei blog su cui è apparso l’articolo; ai quali peraltro, dei numeri, pare non fregare niente.
    F

  52. scrittore1815 ha detto:

    vedo con rammarico che, invece di semplicemente ammettere di aver sbagliato a parlare di un tasso di mortalità del 35% anziché di 35 su 100.000 come sarebbe stato corretto, insisti nell’errore e accusi gli altri (che poi sarei io) di aver sbagliato i calcoli.
    Evidentemente non consideri che anche la migliore delle cause non sopporta di essere travisata con numeri male interpretati e male esposti, poiché ognuno, prima di farsi un’opinione, ha il diritto di conoscere esattamente, per quanto possibile, i fatti. Insistendo su percentuali sbagliate, hai tratto in inganno, e continui a farlo, tutti i lettori dei blog su cui è apparso l’articolo; ai quali peraltro, dei numeri, pare non fregare niente.
    F

  53. alex321 ha detto:

    Evidentemente ti è sfuggito un passaggio al punto 2) di questo post, dove mi pare di aver scritto esplicitametne che quel 35 è rapportato a 100.000 persone.
    O forse sei un po’ prevenuto?

  54. alex321 ha detto:

    Evidentemente ti è sfuggito un passaggio al punto 2) di questo post, dove mi pare di aver scritto esplicitametne che quel 35 è rapportato a 100.000 persone.
    O forse sei un po’ prevenuto?

  55. nudamente ha detto:

    xscrittore1815
    si ecco una questione l’hai raggiunta e centrata
    che siano 35 su 100 o su 1000 o anche su 1milione sono pur sempre persone che stanno morendo per un errore
    no hai detto bene io non mi sono posta il problema cifre credo che ad’ognuno di noi frega poco delle mere e sterili statistiche
    alla fine per come le conti o le racconti ci sono le somme
    uguale risultato
    persone dico e rimarco persone perche questo e la somma dei conti di alex che giusti o sbagliati che siano o le somme o risultati tuoi
    quello che emerge a noi
    e il solo dato che epr tutta sta faccenda delle persone che forse dico forse perche il destino e arbitrario di qualsiasi conteggio
    insomma qui ci sono morti e noi stiamo a discutere su come conteggiarli questo mi sembra ovviamente una emerita cavolata
    pero mi domando una cosa
    alex sta provando a denunciare tutto questo mentre forse erronemente
    ( a detta tua i conti sui morti non mi permetto di farli)

    tu conti solo??

  56. nudamente ha detto:

    xscrittore1815
    si ecco una questione l’hai raggiunta e centrata
    che siano 35 su 100 o su 1000 o anche su 1milione sono pur sempre persone che stanno morendo per un errore
    no hai detto bene io non mi sono posta il problema cifre credo che ad’ognuno di noi frega poco delle mere e sterili statistiche
    alla fine per come le conti o le racconti ci sono le somme
    uguale risultato
    persone dico e rimarco persone perche questo e la somma dei conti di alex che giusti o sbagliati che siano o le somme o risultati tuoi
    quello che emerge a noi
    e il solo dato che epr tutta sta faccenda delle persone che forse dico forse perche il destino e arbitrario di qualsiasi conteggio
    insomma qui ci sono morti e noi stiamo a discutere su come conteggiarli questo mi sembra ovviamente una emerita cavolata
    pero mi domando una cosa
    alex sta provando a denunciare tutto questo mentre forse erronemente
    ( a detta tua i conti sui morti non mi permetto di farli)

    tu conti solo??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...