.: Brain Fingerprinting? E basta… lasciateci un po’ in pace :.

Gironzolo per la rete, per motivi lavorativi, per aggiornamento teconologico, ed incappo in questo autentico obbrobrio del Brain Fingerprinting
Lì per lì ho pensato obbrobrio, poi però mi sono inquietato abbastanza…
Brain Fingerprinting. Secondo i suoi sviluppatori sarebbe in grado di determinare con estrema sicurezza se all’interno della memoria di una persona vi sia o meno una determinata informazione.
Tale dispositivo è frutto di una ricerca ventennale sviluppata dal professore americano Lawrence Farwell (neuroscienziato di Harvard) e dal suo staff all’interno di un filone di ricerca che ha portato poi alla creazione dei Brain Fingerprinting Laboratories, detentori del brevetto Brain Fingerprinting. Già perchè l’hanno anche già brevettato.
Senza entrare troppo in dettaglio, si tratta di un sistema di testing, visto come insieme di sistemi hardware, software, algoritmi e procedure, progettato con lo scopo di registrare le diverse manifestazioni elettro-fisiologiche presenti durante l’attività celebrale, misurandole al fine di ricavare da queste delle informazioni utili a determinare la presenza di memorie preesistenti.
Alla vista di un’immagine nessuno potrebbe impedire che il proprio cervello reagisca emettendo lievissimi segnali elettrici. Questi segnali, conosciuti come P300, sono emissioni che si sprigionano dopo soli 300 millisecondi dal momento che l’individuo è stimolato, ad esempio, da una fotografia per lui particolarmente significativa. Viene più volte sottolineato dallo stesso Farwell come tale sistema non abbia nulla a che vedere con “le emozioni che una persona può provare”, ma si limiterebbe a rilevare “scientificamente se un’informazione è presente o meno nel cervello” analizzato.
Olè! Si può controllare anche questo! Non voglio immaginare come la cosa potrebbe scatenare ancora di più i deliri di onnipotenza dei fautori del controllo.
Gironzolando ulteriormente per la rete, giusto per cercare di capire meglio, ho scoperto che negli USA è stato già usato in un’aula di tribunale (fortunatamente per provare l’innocenza di una persona, ma la prossima volta chissà…) e questo crea un precedente giuziario che potrebbe portare in breve tempo ad un uso abbastanza diffuso di questo strumento "lettore di memoria".
Ovviamente chi noi ben conosciamo, e che tutto vuole controllare, e ne stiamo parlando qua oramai da mesi, ha avuto reazioni molto entusiaste, fino ad ipotizzare usi antiterrorismo (e te pareva!! Torna la Grande Truffa… e non dimentichiamo che i potenziali terroristi siamo tutti noi cittadini!), ma non è la cosa peggiore che ho letto.
Sì, lo ammetto senza vergognarmene. Il leggere "nella mancanza d’impronte o di DNA, si potrebbe sfruttare il fatto secondo cui chi pianifica e/o esegue un crimine, anche solo in modo indiretto, avrebbe sicuramente una determinata tipologia di informazioni immagazzinate nella sua memoria: tramite il Brain Fingerprinting i fuorilegge potrebbero essere così identificati ancor prima di commettere reato.", mi ha inquietato moltissimo. Più di quanto possiate e potevo immaginare. Sa un po’ di "caccia alle streghe", no? Soprattutto quel "anche solo in modo indiretto"… è così vago (appositamente, mi sa).

Il progetto Brain Fingerprinting ha visto la luce due anni fa. Possiamo ragionevolmente supporre che in due anni abbia fatto già molti passi avanti.
Mi sa che è iniziato l’assalto all’ultimo bastione della privacy: i propri ricordi.
Che vogliamo fare, oggi?
 
Per chi vuole approfondire:

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Vivere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

39 risposte a .: Brain Fingerprinting? E basta… lasciateci un po’ in pace :.

  1. freedom75 ha detto:

    Orroreeeeee!!!! ma non mi stupisco più di tanto…spero non diventi un’abitudine, spero che le persone vengano trattate sempre e comunque come tali, non come scatole nere. Purtroppo contro il terrorismo, soprattutto gli americani, sembrano pronti a fare qualsiasi cosa. Loro, combattono i mostri che sono dentro loro stessi. Terroristi per primi. Le cavie umane, solo per un sospetto. Prigionieri delle loro paure.

  2. Loreanne ha detto:

    Questa cosa apre scenari sempre più inquietanti!!! Il primo utilizzo di cui si ha notizia è stato per un fine tutto sommato accettabile…ma con questa esigenza inarrestabile di tenere tutto sotto stretto controllo, i campi di applicazione non proprio etici non mancherebbero!!!

  3. epistrophy ha detto:

    Con questo sistema di “monitoraggio del cervello” ovviamente di apre un mondo.. E’ un pò come per la manipolazione del genoma.. Non è tanto la notizia in sè che è inquietante, quanto i possibili campi di applicazione… Da tenere sotto controllo…

    P.S. per l’isolamento dei laici ti ho risposto da me..
    😉

  4. carmen_asteria ha detto:

    in partenza….

    a presto!

  5. utente anonimo ha detto:

    letteralmente inquietante!!
    escludendo però i possibili usi,
    è sensazionale come scoperta per una come me fissata con i segnali della mente 🙂

    un saluto e una buona giornata

    S.

  6. ciailan ha detto:

    mah…credo che le scoperte siano ottime nel loro intento ma utilizzate molto male…
    oggi sono veramente nera, reduce da una riunione….sono uscita convinta che la mente umana è talmente contorta, credo che ci siano più pazzi che persone normali…

  7. ivanattila ha detto:

    Mi sa che i nostri vecchi rimpiangeranno quella loro gioventù durante la quale dovevano gabbare soltanto la Gestapo.
    Saluti.

  8. piccerella ha detto:

    buon we 🙂

    asietta

  9. Anyanka ha detto:

    E’ davvero una notizia inquietante!

  10. alex321 ha detto:

    @tutti.
    Sono d’accordo con le vostre impressioni. Inquietudine. Non per la trovata scientifica in sè, ma per l’uso sociale che se ne potrebbe fare.
    E’ la stessa storia della domanda: “Il bisturi è buono o cattivo?”
    Ovvio che dipende dall’uso che se ne fa. E’ buono se lo usate per operarmi ed allungarmi la vita, è cattivo se lo usare per tagliarmi, prelevarmi gli organi e rivenderli sul mercato clandestino degli organi da trapiando della Serbia/Montenegro.
    Forse… (ma è difficile) serve che la società civile stia più attenta a queste cose? Ma come? E se qualcuno fiutasse domani un buon affare economico dietro questo sistema?
    Sono sempre molto inquieto.

  11. evdea ha detto:

    Mah… stavolta sono i risvolti di controllo piu’ che quelli economici a preoccuparmi, la nostra testa segue percorsi così assurdi, e non mi fa stare tranquilla che una macchina pretenda di analizzarli… e soprattutto che il tutto abbia veramente una validita’ scientifica, non che lo metta in dubbio, ma proprio il fatto che sia così mi preoccupa… alla fine i nostri pensieri sono scariche elettriche all’interno del nostro cranio? Mi intristisce davvero… [chiaramente ot]

  12. julysan ha detto:

    Inquieti tutti quindi.
    Già… in effetti è proprio sulle eventuali applicazioni che è utile riflettere, perchè, alla fine, la scoperta in sè, mi affascina per certi versi. La trovo al limite della fantascienza.

    Sono un po’ stanca.. mentalmente e moralmente sono un po’ in down. Un po’ tanto forse. Ma cercherò di sorridere lo stesso.
    Ti abbraccio.
    marcy

  13. manga ha detto:

    io non ho paura: credo che per trovare informazioni nel mio cervello dovrebbero ritrovare i miei neuroni, quindi se si imbarcano in quest’impresa con me potrebbero finire tutti i fondi…
    comunque ho tante cavie che sottoporrei subito,per esempio tanti allegri presidenti di altrettanti allegri stati in questo allegro mondo consumato: si potrebbe cercare qualche informazione sulla democrazia per esempio. a proposito,tu sai dov’è per caso?

  14. alex321 ha detto:

    @evdea: non sei assolutamente OT. Il fatto che i pensieri siano scariche elettriche (ioniche, per la precisione) all’interno del cervello è noto da 100 anni. La cosa preoccupante è che si va in direzione del saper usare per altri fini (esterni al cervello, e quindi alla persona) queste cose. Pertanto, sono d’accordo con te: è preoccupante l’uso a fini di controllo.

    @julysan: la fantascienza… oramai è qui ed ora… RIPRENDITI SUBITO!

    @manga: puoi chiedermi tutto, cara collega, ma non dove sia la democrazia o informazioni su di essa… a questo non so proprio rispondere, e forse neanche quei presidenti di allegri stati lo sanno 😉

  15. freedom75 ha detto:

    come spesso succede, si fa sempre un uso improprio delle scoperte scientifiche…sempre perchè dietro c’è il soldo…e i cercatori d’oro ci si fiondano, senza criterio, senza valutare le conseguenze, perchè il soldo lo vogliono vedere subito, perchè tanto, a loro, le conseguenze fanno un baffo…
    miiiiii….si che la società civile deve darsi una mossa!!!!!
    Ce lo vedi il tuo capo ad esaminarti x sapere il perchè hai fatto tardi??????:)

  16. evdea ha detto:

    Io vorrei essere l’unico mezzo di mediazione tra il mio cervello e il mondo esterno, se non fosse troppo disturbo, mi infastidisce il fatto che qualcuno possa campionarmi e capire da questi campionamenti cio’ che penso, e’ uno dei miei sport preferiti far impazzire gli psicologi apposta. Questa scoperta mi urta.

  17. alex321 ha detto:

    @freedom75: no il capo non ce lo vedo, ad esaminare i ritardatarii Però ad esempio ce lo vedo ad esaminare chi fa domanda di assunzione, per vedere se ha “idee politiche consone allo standard aziendale”…. Che ne dici? 😐

    @evdea: sono urtato quanto te. Inquietato…

  18. freedom75 ha detto:

    siiiiii!!! Pensavo anche a questo, e non è che sia improbabile….e, con rammarico, direi neanche troppo lontano nel tempo….:(

  19. Anyanka ha detto:

    Sì. Oggi sono proprio in fase “decadente”, in verità lo ero anche ieri (eheheheh). Ma non dovevi fare un bel post di cucina/viaggi?

  20. Anyanka ha detto:

    No problema. I tuoi post almeno sono sensati!;)

    E ora visto che non riesco mai a leggere le cose che hai scritto indietro… mi toglieresti delle curiosità?
    Lavori nel settore scientifico-tecnologico… che lavoro fai?
    Poi non reggi le persone che credono di aver capito tutto. Beh… ma sai che cernita…:P

  21. ilfastidio ha detto:

    OT

    hai fatto i complimenti a Giramundo ma neanche te scherzi ^__^

    Your blog is worth $45,727.74

  22. ilpizzo ha detto:

    Bello, con tutti i libri, film e documentari su assassini, terroristi, indagini medico legali ecc. che mi quardo e leggo, se mi sottoponessero ad un test del genere potrei risultare un serial killer terrorista cannibale genocida… sara’ meglio che mi prenda qualche sbronza extra cosi’ mi cancello un po’ di neuroni…

  23. ciailan ha detto:

    bene ragazzi,
    visto che mi trovo in un mondo di pazzi vedrò di fare qualche pazzia nel week end…
    auguro a tutti un buon fine settimana…

  24. alex321 ha detto:

    @ilpizzo: si potrebbe organizzare un blog-raduno appositamente a scopi alcoolici 😉

    @ciailan: fai pazzie anche da parte mia 😀

  25. manga ha detto:

    io ci sonoooooooooooooooooooooo!

  26. alex321 ha detto:

    Te pareva che come usciva fuori la parola alcool manga non comparisse dal nulla per incanto :)))))))))
    (scherzo, eh!)

  27. simichan ha detto:

    nel caso del “blog-raduno appositamente a scopi alcoolici” mettimi in lista 😉

  28. ilfastidio ha detto:

    Alex, ma io oggi quel numero l’ho fatto e mi ha detto che da adesso ho 22 punti…credi sia una bufala?

    Ho “copiato” una notizia che mi ha dato oggi un collega dicendo appunto che lui aveva già chiamato, visto che l’accredito del bonus non sarebbe avvenuto in automatico come invece promozionato…

    tutto qua..!
    Sai che ci tengo ad essere preciso, non vorrei mai dare per buona una notizia bufala ^__^

  29. chopina ha detto:

    Riuscirci non dipende solo da me. Io faccio la mia parte. Del colpevole ritardo mi assumero’ le conseguenze.
    Per quanto riguarda il brain fingerprinting, ti sei gia’ risposto da solo. Ogni progresso nella conoscenza non e’ mai male in se’, e’ l’uso che se ne puo’ fare che puo’ essere male o bene. Ma a me spaventa comunque di piu’ l’ignoranza della conoscenza.

  30. ameliesun ha detto:

    bomba atomica della mente..
    anche Einstein, se non erro, non aveva affatto intenzioni belliche..
    il problema è nell’uso che la mente malata dell’uomo può appioppare a certe scoperte..
    penso anche alla fecondazione assistita.. di per sè sembra una salvezza per molti..ma poi? sotto sotto?
    p.s: ma quante cose sai? sei un tuttologo te!!!
    a presto

  31. evdea ha detto:

    Chi ha detto alcool?

  32. alex321 ha detto:

    @ameliesun: ma non sono un tuttologo.. di cose tipo leggi, regolamenti, ma anche di calcio e di mille altri argomenti.. giuro di non sapere nulla…. e di capirci meno

    @evdea: alcool l’abbiamo detto noi. ti interessa? 😀

  33. Demona ha detto:

    Ti lascio un saluto per il tuo week lungo!
    Ovviamente non leggo, è troppo lungo 😛 mi farai un riassunto tu un giorno!
    Bacioni immensi
    Bea

  34. evdea ha detto:

    Tu lo sai che mi interessa sempre…

  35. illusionereale ha detto:

    ..è un blog davvero originale… e poi dev’essere arduo affermare che il titolo non ci sia… bel blog! ciao

  36. julysan ha detto:

    davvero noti qualcosa di diverso? Forse è perchè ora quando tolgo la ragione e mi ascolto dentro.. mi sento davvero fluttuare… Ed era da tanto che non mi sentivo così.
    Ti abbraccio!
    marcy

  37. Anyanka ha detto:

    Non mi faccio mai fotografare, se non da me. 🙂

  38. julysan ha detto:

    Leggi cosa mi ha scritto qualcuno commentando il mio ultimo post.. Che ti dicevo? Il mio modo di scrivere resterà sempre troppo poco condivisibile… ste spore che faccio? le spargo al vento? Di certo non in una libreria.. che dici, eh?

  39. Anyanka ha detto:

    Ma… avevo lasciato un altro commento! Facciamo della censura!:P

    Vabbeh… non mi ripeto, riceverai un mess privato!:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...