.: Pensiero del giorno :.

La vita ti mette sotto pressione. Ti prende e ti schiaccia sempre più, guardi davanti a te e vedi l’ago del manometro salire. E sale sempre, e la pressione aumenta.
E quando proprio ti senti scoppiare, può succedere – e ahimè succede – di fallire l’obiettivo.
Pazienza. Non si può sempre vincere… Faremo altro, e lasceremo da parte la delusione.
Scusate l’assenza di oggi… ma avevo da fare 😉
Ora mi trovo nel terminal dell’aeroporto di Malpensa. Non so neanche spiegare bene come ci sono arrivato. Che dite, faccio l’esperimento di lasciare lo zaino per terra ed allontanarmi? Giusto per fare un test sull’efficacia della sicurezza, poi dico "era un’esercitazione"…
O magari succede che mi sparano? 😉
 
Il mio prossimo post (di cui ho già accennato ieri) sarà lungo… molto lungo…
E poichè è 28 luglio…
lettura consigliata del giorno: El Giramundo – "Un anno senza Tiziano"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Vivere e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

14 risposte a .: Pensiero del giorno :.

  1. utente anonimo ha detto:

    al max un “fermo” di qualche ora…

    asietta

  2. utente anonimo ha detto:

    Uhm… asietta, troppo ottimista 😛
    Boh, a me la “sicurezza” non da alcuna sicurezza… proprio in nessun senso, riguardo alla mia sicurezza personale.
    Penso che qualsiasi misura atta a reprimere i terroristi sia INUTILE ai fini di evitare attentati.
    Penso che dovremmo mettere i “terroristi” nella condizione di non aver motivo di far saltare nulla.
    Penso che dovremmo pensare a eliminare le cause che li spingono a incazzarsi, non a buttarli fuori da qui.
    Un saluto Alex!

  3. utente anonimo ha detto:

    … e come sempre mi dimentico di firmarmi!
    Ero (sono) Ice, ciao!
    (minkia va tutto troppo meglio :D)

  4. sibillacumina ha detto:

    ciao alexuzzo!ma che ci fai a Malpensa?
    manco da un pò di giorni…vado a dare un’occhiata ai post precedenti , magari capisco qualcosa! 🙂
    un abbraccio
    S

  5. tinapika ha detto:

    Ti vedo sai? Col tuo portatile in giro come un rabdomante a captare “streams of connection”…
    riposa ogni tanto, Ale, che il riposo a volte è un dovere verso sé stessi..
    Baci 🙂

  6. ofelia71 ha detto:

    io, fossi in te, lo scherzetto dello zaino nn lo farei !!!!
    😦

  7. utente anonimo ha detto:

    Alex,oggi non sei loggato…ma ti rispondo lo stesso :)p-concordo..anche se poi chi potrà individuare le cause di tutto ciò?bisognerebbe andare all’origine…ma quale origine…

    sarò pessimista ma siamo in un vortice da cui è impossibile uscire…almeno per ora….

    asietta

  8. utente anonimo ha detto:

    che caos…era Ice e non Alex?!boh…che caos :)P

    asietta

  9. alex321 ha detto:

    Asietta… hai fatto un casino ehehe 😛

  10. utente anonimo ha detto:

    Alex…lossò…sai?il mio nick in chat è “visibilmente distrAtta”….non è un nick a caso anche se non dico chi o cosa mi distrae ;)p

    asietta

  11. tuttodime ha detto:

    era proprio riferito a quello, eh già….

  12. NikiStefy ha detto:

    ankio eviterei lo skerzo dello zaino…
    c’è sempre il riskio della perquisizione corporale :)))
    ciaooooo

  13. Loreanne ha detto:

    Grazie Alex!!!Ma poi come è andata con lo zaino?????

  14. Loreanne ha detto:

    Si…forse meglio tenerli in spalla gli zaini di questi tempi..piu’ che la caccia alle streghe c’è la caccia agli zaini!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...