.: Olè :.

Riferisce il corrispondente del quotidiano olandese De Volkskrant: "Il premier Italiano Silvio Berlusconi ha causato grave imbarazzo e nervosismo durante il summit dei leaders dell’UE martedì 23 con una vera e propria sparata contro Carla Del Ponte, il procuratore generale del tribunale per la Jugoslavia. Il premier italiano la ha definita uno di quei magistrati di sinistra-liberali con le ginocchia molli.
Ha inoltre accusato l’UE di dare troppo credito a questa ‘magistrato molle di sinistra’. L’attacco furioso del primo ministro italiano è cascato come una bomba sugli altri capi di governo. Un diplomatico ha dichiarato ‘Lui andava avanti molto rozzamente, usando contenuti e toni che nessuno ha apprezzato’."
 
Facce scure dei politici e risatine dei giornalisti hanno accompagnato la performance berlusconiana, e tutto lasciava pensare che, dopo la nota diplomatica di dissociazione e condanna, i media italiani, quantomeno quelli di opposizione, si sarebbero gettati sulla notizia. Era immaginabile che si sollevassero le polemiche che ci furono al tempo della leggendaria foto con le corna.
Invece, non una sola immagine, non una sola parola, non una sola riga di agenzia è stata spesa, in Italia.
I giornali olandesi, belgi, lussemburghesi, britannici, inglesi, tedeschi, hanno dedicato ampio spazio sia all’attacco al Tribunale Internazionale, sia alla netta presa di posizione della diplomazia contro Berlusconi, e le immagini del suo intervento (invero un po’ isterico..) sono passate in molte Tv. Qui da noi invece tutto tace.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Vivere e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a .: Olè :.

  1. simichan ha detto:

    Eh sì..consolante.
    Ho come il sospetto che il tuo umore nei confronti del mondo non sia ancora cambiato.. giustamente.

  2. sibillacumina ha detto:

    avevi dubbi?io no…
    buon giorno Alex…quota due caffè…e tu? 🙂
    un saluto
    p.s. hai mai pensato di fare il giornalista?
    la S.

  3. julysan ha detto:

    e quannu mai!!
    Finchè le cose anche a livello giornalistico-informativo continueranno così.. non ci sposteremo di un millimetro e ci saranno sempre squallidi timori reverenziali..

    Per quanto riguarda il mio post.. l’accusa mossa da quella gentile persona (che neanche conosco) era assolutamente infondata e priva di giustificazioni, totalmente gratuita. Per questo ho pensato che l’indifferenza sarebbe stata la risposta migliore. Però.. ti assicuro che mi ha dato fastidio.. soprattutto visto che la sua accusa è stata una cosa pubblica.. O_O

    Ciao..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...